START per il Comicon

A Napoli torna il Salone internazionale del Fumetto

di Redazione 24 Aprile 2019

21 candeline e 150mila amici a soffiare. Stamattina tagliata la torta della ventunesima edizione del Comicon, la kermesse internazionale del fumetto e del gioco, diventata, ormai, uno dei fiori all’occhiello di Partenope la bella. Quella che ci piace, insomma.
Il party d’apertura al Mann di Napoli, tra applausi, entusiasmo e un puntino d’emozione per un successo inarrestabile che dura ormai dal lontano ottobre 1998. Quando la scommessa di un Salone del Fumetto tutto napoletano fu lanciata nelle austere mura di Castel Sant’Elmo, e sembrò una follia.
Da allora tanta acqua sotto i ponti, mille e mille ospiti, ma soprattutto centinaia di migliaia di ragazzi entusiasti che hanno trasformato la sfida in una meravigliosa realtà.
Per l’edizione numero 21, presentata dai direttori Claudio Curcio e Matteo Stefanelli, un programma da togliere il fiato.
Quattro giorni di full immersion, tra fumetti, editoria, giochi di ruolo, cosplay, e incredibili ospiti internazionali. Start il 25 aprile alle 10 in punto, chiusura del sipario domenica sera, con l’obiettivo di superare i 150mila spettatori dell’anno scorso.

Anche quest’anno Gialli.it seguirà l’evento per i temi che più sono in linea col nostro webmagazine. E già da domani saremo in prima linea a seguire l’anteprima di Unfriended: Dark Web, l’horror cult scritto e diretto dallo specialista Stephen Susco, le prime anticipazioni del film Diabolik dei Manetti Bros., e la presentazione dei Bastardi di Pizzofalcone a fumetti. Magari facendo un salto al Torneo di Vudù, e ai giochi ‘in giallo’ di Alfonso di Palma.
Sarà un duro lavoro, ma qualcuno deve pur farlo.
Se vi va seguiteci, e per orientarvi tra le mille proposte vi consigliamo un’occhiata al Sito Ufficiale dove troverete anche il programma dettagliato. A presto.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up