Florida. E’ tutto pronto, apre il castello di Hogwarts

di Gialli.it 13 novembre 2009

Lo avevano chiesto a gran voce con milioni di lettere. Per loro era “il sogno dei sogni”. E a vedere i film sembrava veramente irrealizzabile. E invece è bastata la modica cifra di 265 milioni di dollari, un “fazzoletto” di circa otto ettari di terra, e il castello di Hogwarts è diventato realtà.

di LAURA CIOTOLA

Atteso per la primavera 2010, The Wizarding World of Harry Potter, la celebre scuola del maghetto più famoso di sempre, Harry Potter, è attualmente in costruzione all’interno degli Universal Studios di Orlando (Florida, USA).
Gli ideatori del progetto hanno voluto accontentare gli innumerevoli fans che da tempo desiderano visitare Hogwarts e le meravigliose locations descritte nei libri della Rowling.
Come annunciato dalla stessa Universal saranno Stuart Craig, capo scenografo dei film di Harry Potter, e Alan Gilmore, direttore artistico, a ricreare su quasi otto ettari di terra il mondo dell’apprendista mago di Hogwarts e dei suoi amichetti.
Tra le innumerevoli attrattive promesse, i visitatori del Parco, che prevede ben otto incredibili ottovolanti (uno ribattezzato il Volo dell’Ippogrifo), potranno anche volare sulle scope come i veri professionisti del “Quidditch”, il gioco ufficiale dei maghi inventati dalla Rowling.
Secondo Meyer, a breve, sarà possibile visitare il villaggio di Hogsmeade, la misteriosa Foresta Proibita, ed ovviamente anche il castello di Hogwarts.
Non mancheranno punti di ristoro come “Mielandia”, “I Tre Manici di Scopa” e “Testa di Porco”, dove si troveranno le principali bevande della saga tra cui Burrobirra e succo di zucca.
Diversi i negozi dedicati ad Harry Potter, tra cui “Zonko”, dove sarà possibile acquistare mantelli e bacchette magiche, oltrechè Orecchie Oblunghe e Spioscopi, e nel negozio interattivo “Olivander”, sarà la bacchetta a scegliere il proprio mago.
Spettacolare anche il negozio “Mondomago”, rifornito di oggetti magici e strumentazioni come accessori per il Quidditch, abbigliamento per il Torneo Tremaghi, Spettrocoli e Ricordelle.
Vi è poi l’Emporio degi Oggetti Confiscati da Gazza, pieno di oggetistica relativa al Ministero della Magia, creature magiche, omniocoli e telecomandi a forma di boccino d’oro.
E per chi vorrà mandare una prova ad amici e parenti di essere stato in visita al castello di Hogwarts, nell’Ufficio Postale del Parco si mandano lettere con un bollo certificato di Hogsmeade e si vendono francobolli propri del The Wizarding World of Harry Potter.
Gli appassionati più sfegatati di Harry Potter stanno già preparando le valigie. Destinazione: Florida.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up