Strutture artificiali su Marte

Il giallo della foto apparsa e scomparsa nel gennaio 2015

di Felicia Cortese 27 agosto 2015

Marte. Una struttura di metallo, come fosse una sorta di capannone abbandonato, è stata fotografata dal Rover Curiosity. Questa volta non si può parlare di gioco di luce o di pareidolia. Quelle lamiere sono reali. Bufala o clamorosa scoperta? 

Curiosity non smette di stupire. Ma questa volta le immagini che stanno facendo il giro del modo lasciano veramente senza fiato.
Su Marte c’è un ‘capannone abbandonato’.Una struttura di metallo che ricorda i moduli lunari le cui immagini conosciamo bene.
Inutile dire che la foto in questione ha fatto letteralmente impazzire il web. Milioni di visualizzazioni e i Google Trend in impennata clamorosa.
Gli Ufologi, non hanno dubbi: “la struttura fotografata da Curiosity  è di origine antropica”. Ma chi ha costruito quel ‘capannone” considerato da UFO Sightings Daily come la prova più concreta della vita su Marte?
Per ora nessuna risposta dalla Nasa.
Noi di Gialli.it abbiamo fatto una ricerca in rete e i nostri sospetti sono stati confermati: la foto riapparsa in queste ore è datata gennaio 2015.
Quello che risulta strano, però, che nonostante la evidente anomalia dell’immagine già a gennaio nessuno commentò le foto dando una spiegazione chiara delle immagini oggettivamente particolari.
Chissà

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

5 pensieri su “Strutture artificiali su Marte”

  1. Ma qualche ufologo si preoccupato di capire quanto sarebbero grandi questi capannoni? Visti i sassi davanti, ad occhio e croce non mi paiono più alti di pochi cm!!!! Forse gli alieni avevano fatto un plastico…

  2. Quando l’Uomo avrà capito che prendere in giro altri della sua stessa specie sul medesimo pianeta è da CRETINI, forse inizieremo un cammino diverso e potremmo pensare di iniziare ad evolverci.
    Mi riferisco ai POTENTI : Massonerie, Vaticano, Club miliardari, millantatori vari, governanti indegni, etc…
    ….
    C’è,con molta umiltà, tanto da scoprire ; molto da crescere; molto da restare meravigliati; molto da giocare; tantissimo da imparare…….. Ci riusciremo ? Chissà !

    Ciao.

  3. …. non sappiamo guardare alle cose piccole… figuriamoci quelle grandi … esempi: tartarughe marine, delfini, salmoni, la mitica farfalla …. ecc l’uomo?, povero mondo …….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up