La nave fantasma è sparita nel nulla

di Gialli.it 26 gennaio 2014

Alcuni giorni fa una nave fantasma carica di topi cannibali fu avvistata al largo dell’Inghilterra. La notizia fece il giro del mondo. Ora quella stessa nave è letteralmente sparita. Che fine ha fatto la Lyubov Orlova?

Se ne parla da giorni. Anche noi di Gialli.it abbiamo raccontato la sua incredibile storia.
Ora però la vicenda della nave fantasma, senza equipaggio, carica di topi cannibali, e in rotta verso le coste britanniche, si sta trasformando in un vero e proprio giallo internazionale.
Già. Perché nonostante gli allarmi dei giorni scorsi, e la convinzione di molti, che la Lyubov Orlova fosse ad un passo dall’Inghilterra, ora la misteriosa ex nave da crociera russa, è scomparsa nel nulla. Tanto che da alcune ore ha cominciato a circolare la notizia che per qualche misterioso motivo la Orlova sfuggirebbe ai radar.
Era già capitato l’anno scorso quando i satelliti avevano raccolto un bip non identificato al largo della Scozia, abbastanza forte per essere attribuito alla Orlova. Dalla terraferma erano partiti immediatamente una serie di aerei, ma nessuno aveva trovato nulla.
Che fine ha fatto la nave fantasma? Se lo chiede anche un blog che da qualche giorno sta spopolando in rete.
Uno po’ come l’account di Twitter che è diventato un punto di rifewrimento per chi vuole essere aggiornato in tempo reale.
Intanto le autorità brittaniche, dopo un comunicato ufficiale tranquillizzante: “Fino ad ora non abbiamo ricevuto nessuna indicazione di avvistamento della nave. Ma siamo pronti a gestire il problema qualora dovessimo essere costretti ad affrontarlo”, sperano ora nel maltempo. “Negli ultimi mesi ci sono state delle tempeste molto forti da queste parti, potrebbe essere una soluzione naturale, ma va detto che affondare una nave di quelle dimensioni non è cosa da poco”. Sembra una ‘virata di bordo’ tipica di chi non sa come comportarsi. Ed è forse per questo atteggiamento che in queste ore si fa avanti anche l’ipotesi della ‘bufala’. E se la Orlova fosse affondata già da tempo? Se non si stesse affatto avvicinando all’Inghilterra? Le domande sono legittime. Anche perché è veramente incomprensibile come una nave di quella stazza possa essere sparita letteralmente nel nulla.
Staremo a vedere. Allo stato gli unici che credono sul serio nel ‘vascello fantasma’ sono i cacciatori di relitti che hanno gà il loro piano d’azione: “Se la dovessimo individuare la sommergeremo di veleno per topi”. Ottima idea. Sic!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up