Senigallia capitale del Giallo

Quarta edizione per Ventimilarighesottoimari in Giallo

di Gialli.it 7 agosto 2015

Senigallia ancora capitale del giallo con la quarta edizione di Ventimilarighesottoimari in Giallo.
Si comincia il 19 agosto. E per sette giorni la perla delle Marche, Bandiera Blu dell’Adriatico, ospiterà mostre, incontri, presentazioni di libri e letture animate. Ce n’è per tutti. Grandi e piccini. Da Benni al regista Alberto Sironi (quello di Montalbano, per intenderci), dalla mostra su Dylan Dog alla sezione Noir & Food. Sette giorni di delitti di carta e un ospite d’onore: Petros Markaris. Lo scrittore greco, papà del commissario Charlitos, e considerato uno dei più grandi autori noir d’Europa.

Dunque, ci siamo. Pochi giorni ancora e Senigallia apre i battenti della sua quarta edizione del Festival del Giallo.
Organizzata dal Comune di Senigallia, in collaborazione con la Fondazione Rosellini (uno dei più grandi archivi di Letteratura Popolare in Italia) e la Libreria Iobook, quest’anni la kermesse si avvale anche della presenza online di Gialli.it. Il primo webmagazine italiano dedicato al giallo e al mistero.
Decine di eventi, ma riflettori puntati sullo scrittore greco Petros Markaris, che sarà a Senigallia il 21 agosto, a parlare di noir mediterraneo insieme ad Alberto Sironi, il regista della fortunata serie sul commissario Montalbano.
Se in passato Senigallia aveva ospitato scrittori del calibro di Maurizio De Giovanni, Marco Mavaldi, Loriano Macchiavelli, Francesco Guccini e lo svedese Arne Dahl, al quarto appuntamento si attende il grande Stefano Benni, Alessandro Robecchi, Giampaolo Simi, maglietta numero 6 dell’Osvaldo Soriano Football Club, la Nazionale Italiana Scrittori, e tanti altri.
Tra gli eventi segnaliamo la Lectio Magistralis su La Donna della Domenica di Fruttero e Lucentini, affidata al critico letterario Massimo Raffaelli, e la mostra dedicata a Dylan Dog.
Ma il programma è veramente fittissimo. E nei prossimi giorni ve lo presenteremo nel dettaglio. Ma voi cominciate a seguirci. Gialli.it vi racconterà Senigallia, il suo Festival, e un amore infinito: quello per i delitti di carta.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up