"Il mio Eclipse sarà nero come la paura" Twilight, primi "rumors" sul terzo episodio della saga

di Gialli.it 13 dicembre 2009

E’ già da un po’ che blog, forum e siti sono in piena attività. Tutti alla ricerca di indiscrezioni, news ed anticipazioni. In fondo, mancano “solo” poco più di 200 giorni all’uscita al cinema di Eclipse, terzo capitolo della saga dopo Twilight e New Moon. Il debutto è infatti previsto per il 30 giugno 2010 in America ed il 2 luglio in Italia. Così, mentre nelle sale viene ancora proiettato il secondo film tratto dall’omonimo libro, già si guarda al futuro con trepidante attesa.

di ADRIANA D’AGOSTINO

E dopo il Crepuscolo e la Nuova Luna, eccoci ad aspettare l’Eclissi. E così sarà. Perché Eclipse si preannuncia essere molto più cupo, passionale e sanguinolento dei film precedenti. Ci saranno violente scene di combattimento e momenti carichi di sensualità. Bella sarà divisa tra l’amore per il vampiro Edward Cullen ed il nuovo, intrigante sentimento per il licantropo Jacob Black, mentre licantropi e vampiri fonderanno una alleanza per sconfiggere l’esercito di neonati guidati dalla terribile Victoria, personaggio tra i più crudeli che, in Eclipse, avrà un nuovo volto: l’attrice Rachelle Lefevre sarà infatti sostituita da Bryce Dallas Howard, figlia del famoso regista Ron Howard e grande appassionata della saga e di Robert Pattinson in particolare.

Quindi, tentazioni, battaglie e sangue. Non a caso, la voce di un eventuale divieto della visione del film ai minori di 14 anni è stata accolta con rabbia e sgomento dai fan, i quali appartengono, per la maggior parte, proprio alla generazione under 14. Ma torniamo ad Eclipse. La pellicola sarà diretta da un nuovo regista, David Slade, famoso per aver girato dei videoclip musicali e per la regia dell’horror 30 notti di buio. Slade è conosciuto nell’ambiente per il suo stile particolarmente dark e quindi perfetto per i toni oscuri che ci si aspetta di trovare in Eclipse.

Già dalla scelta della locandina è palpabile la sostanziale differenza con il New Moon di Chris Weitz, così come ha più volte confermato la star Robert Pattinson in alcune recenti interviste: “Sono film completamente diversi. Eclipse non è un film intimo come New Moon o Twilight. Siamo in guerra, e io devo confrontarmi con più personaggi, non solo con Kristen. Si approfondiranno anche molti altri personaggi della famiglia Cullen. Ci saranno poi delle grandiose battaglie. Non ho mai fatto qualcosa di simile negli altri film”. Forse è proprio per questa carica di sentimento ed azione che i fan hanno incoronato Eclipse il libro più bello ed avvincente dell’intera serie, preludio carico di tensione al tanto sospirato finale raccontato nel quarto volume Breaking Dawn. Attesissime nel terzo film, invece, le due digressioni sul passato di Rosalie Hale (Nikki Reed) e Jasper Hale (Jackson Rathbone) i bellissimi vampiri del clan Cullen e le scene di seduzione. Di fronte al rifiuto di Edward, troppo spaventato per lasciarsi andare al reciproco desiderio, la mortale Bella cederà solo per una volta alla corte di Jacob esplodendo in un bacio carico di passione che è già culto. Da qui nascerà la profonda rivalità tra i due personaggi maschili, il vampiro ed il licantropo, pronti a contendersi il cuore di Bella. Rivalità che si vocifera essere viva anche fuori dal set, soprattutto per la giovane età e per il fisico palestrato dell’attore-licantropo Taylor Lautner, del quale Pattinson ha ammesso di essere leggermente geloso. Per il resto, pare che l’intero cast lavori sempre in grande sintonia: si dice che si allenino insieme in sala pesi e che spesso si ritrovino la sera dopo le riprese per giocare al gioco da tavola di Twilight e per suonare. E’ nota, infatti, la passione di Robert Pattinson per la musica e il suo forte legame con il suo gruppo musicale chiamato Bad Girls. Chissà se tra le fan dei Bad Girls c’è anche l’affascinante Kristen Stewart, la quale pare sia stata da poco presentata alla famiglia Pattinson durante una cena ufficiale in un ristorante australiano, evento preso da tutti come la conferma tanto attesa del fidanzamento tra i due attori protagonisti.

Una serie televisiva ispirata a Twilight
Ma la vera notizia è un’altra. Chi ha sempre sognato di godere delle avventure dei propri beniamini quotidianamente e senza muoversi dalla propria stanza, sarà felice di sapere della possibile realizzazione di una serie televisiva ispirata a Twilight. La casa di produzione Summit Entertainment starebbe seriamente valutando l’ipotesi di creare una trasposizione televisiva della saga letteraria scritta da Stephenie Meyer. Lo spin-off del film, porterebbe sul piccolo schermo quanto già visto in Twilight e New Moon, e ciò che si vedrà nel terzo capitolo Eclipse, riprendendo temi, ambientazioni, e personaggi originali presenti nella saga vampiresca. Secondo rumors, non ancora confermati dai diretti interessati, la Summit avrebbe offerto la cifra di un milione e mezzo di dollari per ogni singolo episodio per avere nei ruoli chiave di Edward Cullen e Bella Swan,  la coppia formata da  Robert Pattinson e Kristen Stewart. Un cachet che farebbe gola a molti giovani attori, ma che comporterebbe il legare troppo la propria carriera a un solo personaggio ed il rischio di non crescere professionalmente. I fan, però, continuino a sperare.

Forti emozioni formato IMAX
Le sorprese non finiscono qui. La Summit Entertainment ha rivelato attraverso il suo canale Twitter ufficiale (che oggi ha raggiunto i 200.000 followers) che Eclipse sarà proiettato a partire dal 30 giugno 2010 anche nei cinema del circuito IMAX, che consentono un’esperienza audiovisiva senza paragoni, grazie a una tecnologia speciale. Questo fa pensare ad una ancora più felice riuscita del terzo film ai botteghini, soprattutto grazie alle inevitabili visioni reiterate dei fan che ormai si contendono in rete il titolo di spettatore che ha visto più volte i primi film. La twilight-mania è, dopo tutto, un fenomeno più che accertato. La prima a rendersene conto è sempre stata, ovviamente, la Summit che, per mantenere la sicurezza della troupe, avrebbe persino ingaggiato degli ex agenti della SWAT e che, per sviare i fan, starebbe usando il nome Untitled Sports Movie come scritta sui cartelli esposti fuori dai luoghi delle riprese  Ma la passione, a volte, può avere anche conseguenze negative. Dopo i vari quantitativi di eroina ritrovati impacchettati in bustine pubblicitarie della saga Twilight (insieme a pasticche di ecstasy con il volto di Obama), qualche giorno fa, nello stato americano dell’Illinois, è accaduta una cosa che ha dell’incredibile: in base alle leggi americane sulla pirateria, una ragazza di ventidue anni, Samantha Tumpach, è stata arrestata e ha passato due notti in carcere per aver filmato tre minuti di New Moon in un cinema della sua città, con una piccola videocamera amatoriale. Ora Samantha rischia fino a tre anni di carcere e pare che in sua difesa sia intervenuto lo stesso regista Chris Weitz inviando una mail di solidarietà. Speriamo si risolva tutto prima dell’arrivo dell’ombra oscuratrice dell’Eclissi. Ma in fondo, per i twi-hards, cosa sono 200 giorni?

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Un pensiero su “"Il mio Eclipse sarà nero come la paura" Twilight, primi "rumors" sul terzo episodio della saga”

  1. ciao dno una fan di edward a me piace molto i suoi film ma il piu bello e stato twilight e new moon e spero ke il 3 e anora piu belloa me piace tanto vedere gli attori di qi questo film ma sarà un sogno immaginario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up