E’ morto Wes Craven

il regista horror di Nightmare e Scream aveva 76 anni

di Gialli.it 31 agosto 2015

Per un attimo era sembrata l’ennesima bufala del web. Poi la famiglia ha confermato. Wes Craven, il regista horror di Nightmare e Scream, è morto. Aveva 76 anni.

“Non mi interessa far saltare il pubblico dalla sedia, io voglio spaventare le persone a un livello profondo”. Così Wes Cramer parlava dei suoi film e della sua idea di horror.
Nato a Cleveland il 2 agosto 1929, arriva al cinema quasi per caso, e senza grandi aspettative. Suonava la chitarra in un gruppo rock, s’era laureato in lettere e filosofia, e il cinema era veramente poco più di una curiosità. Poi l’incontro col regista e produttore Sean C. Cunningham, e la decisione di ‘provarci’. Rimanendo nel solco di uno dei suoi più amati registi: Alfred Hitchcock.

Nightmare-440x294
Agli inizi una serie di b-movie che però diventeranno dei cult del genere: L’Ultima casa a sinistra e Le colline hanno gli occhi. Poi il successo modiale con Nightmare – Dal profondo della notte. Datato 1984, capofila di una saga infinita che vide il coinvolgimento di registi diversi, debutto cinematografico di Johnny Depp, ma soprattutto ‘anno di nascita’ di un certo Freddy Krueger, che diventerà presto il più famoso serial killer della storia del cinema.
Trascorreranno 12 anni perché Craven possa tornare ad un successo simile.
E’ il 1996, il film cult si chiama Scream ed anche in questo caso apre le porte ad una serie infinita di sequel che però non avranno lo stesso successo. “Teenager horror movie” Scream è una pellicola che fa il verso ai vecchi film horror e gioca con tutti i luoghi comuni del genere.
Al botteghino fu un trionfo. E le ‘curiosità’ sul film (come i 200 litri di sangue finto utilizzati durante le riprese) sono ancora oggi tra le più cercate su Google.
Una su tutte: la maschera di Ghostface, Craven la trovò in un negozietto della California. Era una maschera molto comune. Ma lui la volle per il suo film cult perché, dissse, l’orrore è nel cose comuni, quotidiane. Quelle cui sei abituato.

CNs0YcCVAAEiEHI
Wes Craven è finito con un cancro al cervello. La sua morte annunciata su twitter ha lasciato per  ore i suoi fan perplessi e increduli. Poi è arrivata la conferma della famiglia alla Cnn.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up