A cena con Laura Palmer

Nasce a Londra il primo ristorante dedicato a Twin Peaks

di Gialli.it 5 agosto 2015

Un ristorante per cinquanta giorni. Con sole tre portate, e l’obbligo di presentarsi in costume.
Come? Come Laura Palmer, ovviamente. 
Appuntamento, allora, per il 27 agosto. A Londra. Apre il primo food dedicato a Twin Peaks.

Si chiamerà The Owis Are Not What They Seem. I Gufi non sono quel che sembrano. Ed è la frase che David Lynch fa dire al Gigante che entra nei sogni dell’agente Cooper, durante le indagini sulla morte di Laura.
Sarà un pop-up. Un ristorante temporaneo che aprirà e chiuderà, nella capitale londinese, tra il 27 agosto e il 17 ottobre.
E’ l’ultima trovata londinese per festeggiare il ritorno della serie più celebre del mondo atteso per il 2016.
Un ristorantino, dunque, dove si entra in costume (scegliete voi tra i personaggi di Twin Peaks) e dove ogni pietanza è dedicata al capolavoro di Lynch.
Ma attenzione. Si entra solo su prenotazione. Si possono scegliere solo tre portate, e il costo è fisso. 95 euro. E vi passa la paura.
Durante la serata giochi e quiz dedicati. Ma anche una serie di sorprese che sono calate nel mistero più assoluto.
Insomma, una chicca da non perdere. E chi passa per Londra non ha che da collegarsi al sito e scegliersi la sua serata con Laura Palmer. Lei vi aspetta di spalle, con le dita affondate in un tortino al mirtillo. Meglio di così!

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up