Il furgone bianco che rapisce i bambini

di Gialli.it 24 novembre 2012

Ritorna la leggenda metropolitana del “furgone bianco che rapisce i bambini”. Dalla Campania al Salento ora la storiellina è rimbalzata in Sardegna, allertando genitori e Forze dell’Ordine.
La storia è sempre la stessa: un furgoncino bianco si apposterebbe davanti alle scuole elementari per rapire bambini. “Qualche settimana fa – scrive il Gionale di Olbia – è partita una segnalazione da Bosa, in provincia di Oristano, due gli uomini all’interno del veicolo, uno dei due, alto, magro, con i capelli bianchi e una collana d’oro al collo, scende dal furgoncino bianco e con la scusa di fare una foto cercherebbe di portare via il bambino di turno. Dopo si sono aggiunti altri episodi simili a Flussio, sempre in provincia di Oristano, e a Olbia, in prossimità delle scuole elementari, e sono state avvertite le autorità competenti. Secondo la testimonianza di un’insegnante, due uomini, all’interno di un  furgone bianco, fotografavano i bambini”.
La psicosi collettiva ha contagiato Facebook dove si sono moltiplicate le segnalazioni. Le forze dell’ordine sono al lavoro più che altro per tranquillizzare le famiglie visto che grazie al cielo i rapimenti anche in Sardegna sono solo un triste e lontano ricordo. Visti anche i tempi che corrono, la prudenza non è mai troppa e stare in guardia è giusto, ma attenti a  non esagerare  creando falsi allarmismi (come invece sta accadendo sualcuni social network)e una vera psicosi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up