Dispute accademiche e misteri del passato

di Gialli.it 24 luglio 2009

Le dispute accademiche sono la cosa più gustosa che si possa seguire quando fa caldo e uno non tiene niente da fare. Oggi ne presentiamo una molto curiosa per il nostro Gialli.it. Una paio di scienziati che si fronteggiano su quello che è stato pomposamente definito il “primo omicidio documentato della storia”. Disputa colta e particolare. Molto particolare. Perché? Semplicemente perché ce la siamo inventata noi. Nel senso che i due personaggi in questione, Steven Churchill, docente della Duke University, in North Carolina eGuido Barbujani,genetista dell’Università di Ferrara, non si conoscono neanche. Probabilmente non si sono mai parlati, o magari non si parlano più da tempo. Però hanno scritto in momenti e in “luoghi” diversi la stessa storia. Sostenendo due cose diverse.
E allora noi li abbiamo messi uno contro l’altro in attesa di vedere “l’effetto che fa”.
Lo abbiamo fatto per gioco. Ma anche perché la vicenda sulla quale ruota questa disputa “virtuale” non è da poco. Si parla niente meno che del “primo omicidio della storia”. E noi non potevamo farla passare inosservata.  

I misteri del passato sono uno dei filoni più amati del giallo. Meglio ancora se poi la detection si può sviluppare su cose reali, concrete. Pensate a tutte le speculazioni sulla morte di Giulio Cesare, o sui misteri che ruotano intorno agli strani decessi di Pico della Mirandola e di Poliziano. C’è da passarci una vita.

Gialli.it proverà a seguire questo filone con una rubrica ad hoc. Per ora, se siete interessati, sotto l’ombrellone portatevi “Delitti e i Misteri del Passato, Sei casi del Ris”. E il divertimento è assicurato. È un libro scritto a “tre mani” dal comandante del Ris di Parma Luciano Garofano, dallo storico e antropologo Giorgio Gruppioni e dal regista Silvano Vinceti.
Noi ne riparleremo molto presto.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up