Il Signore degli Anelli, la Serie

Amazon compra i diritti dell'opera di Tolkien

di Gialli.it 30 Aprile 2019

Tre episodi, poco meno di quattro ore, e su Game of Thrones calerà il sipario. La domanda è veramente inevitabile: come faranno i fan della Saga, ma soprattutto come si farà senza una serie Fantasy del livello di GoT? Nessuna paura. Entro il 2021 Amazon porta sugli schermi Tv la serie de Il Signore degli Anelli. Un kolossal da un miliardo di sterline, che potrebbe avere il primo ciak già ad agosto. Sede delle riprese un ex edificio portuale a Leith, alle porte di Edimburgo, già studio cinematografico per Avengers: Infinity War.


Si tratterebbe, stando alle prime indiscrezioni, del progetto più costoso della storia della Tv. Con la Scozia come location base, e ben cinque stagioni già in programma. Ma attenzione. Da un twitter apparso nei giorni scorsi sull’account ufficiale “The Lord of the Rings on Prime” sembra ormai chiaro che la storia si svilupperà nella Seconda Era della Terra di Mezzo. Mille anni prima degli eventi narrati nel romanzo più letto della storia del Fantasy, e presenti nell’opera di TolkienIl Silmarillion“.
Naturalmente si tratta di supposizioni. E in questo senso Amazon sta giocando molti con gli appassionati della Saga che già seguono con attenzione tutti i nuovi post pubblicati dal colosso americano. Quello che conta è che a quarantacinque anni dalla morte di Tolkien e a quindici di distanza dall’ultimo film della trilogia diretta da Peter Jackson, torneremo nella Terra di Mezzo e avremo un nuovo Fantasy da seguire.
Intanto godiamoci le prime indiscrezioni e aspettiamo insieme il finale di GoT. Poi sarà solo Il Signore degli Anelli. Anche se non dovesse esserci Aragorn.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up