Il Ponte tra i Tempi, medioevo e fantasy per gli appassionati di giochi di ruolo

di Gialli.it 20 settembre 2009

Nello scenario storico del medievale Castel Sant’Elmo, sito sulla collina del Vomero dove domina la città come suo fiero difensore, prenderanno vita personaggi fantastici e nobili cavalieri del tempo che fu, all’interno della quarta edizione di GameCon (18-20 settembre 2009).
Tutte le associazioni presenti si sono sforzate al massimo, nel desiderio di gettare le basi ottimali per i migliori progetti futuri. Questa occasione viene vissuta come unica e da sviluppare con tutte le forze dei propri partecipanti.

La scelta di proporre per il secondo anno di fila questo autentico evento nell’evento, che permette di fondere gli elementi del medioevo storico con quello immaginario, dà modo al visitatore di diventare il protagonista di storie d’eroi, di magia e di battaglie tra cavalieri, arcieri, donzelle in pericolo, mostri, vampiri e streghe in un viaggio tra il nostro passato e storie che ricordano “Il Signore degli Anelli” o i romanzi di Anna Rice.

La Parola d’ordine è interattività, poiché il visitatore non deve essere un semplice spettatore, ma deve essere completamente immerso nell’atmosfera e vivere per tre giorni in un territorio parallelo tra i confini della fantasia, viaggiando attraverso la storia e i miti come se stesse sfogliando le pagine di un racconto, diventando parte integrante di una manifestazione unica nel suo genere. Tutto questo lo abbiamo chiamato Il Ponte tra i Tempi.
Dove la nostra immaginazione può spaziare e creare mondi incredibili, lo spettatore potrà immergersi nelle affascinanti atmosfere interagendo, attraverso gli strumenti forniti, con i personaggi creati dai circa cento figuranti, dai cavalieri difensori del regno alle oscure creature della notte. I partecipanti, collaborando tra loro, creeranno un evento capace di competere con quelli dei molti paesi d’Europa che si svolgono in parchi tematici con successo di pubblico ed elevata valenza divulgativa.

Quest’anno si potrà assistere, oltre che agli immancabili spettacoli delle varie associazioni, all’Assalto al Castello, con la simulazione di una vera e propria battaglia in due giorni, in modo che lo spettatore possa fisicamente respirare momenti epici di un tempo passato.
Nata dall’orgogliosa collaborazione delle più importanti associazioni napoletane, rilevanti sul piano internazionale, questa manifestazione farà rivivere scene di vita storica ricostruendole con fantasia e energia.
Un evento per portare a Napoli, dal passato, anche un pizzico di futuro.
Capofila di quest’edizione e promotori dell’iniziativa sono le associazioni Arcadia, Camarilla Italia, Compagnia della Rosa e della Spada, Grv Italia. Collaborano tante altre associazioni e volontari il cui encomiabile impegno è fondamentale per la buona riuscita dell’impresa.

Ambrogio Di Renzo, coordinatore del progetto.

 

IL PROGRAMMA DI OGGI

ore 10

LA COMPAGNIA DELLA ROSA E DELLA SPADA

Per tutta la giornata:
Duelli 1 vs 1, Sfilate Storiche, Duelli a più persone, Tiro con l’arco

ARCADIA

Per tutta la giornata:
Torneo Regionale Warhammer Fantasy FIGW valevole per la qualificazione al nazionale

GRVItalia
Arena e Minitrame

TAVERNA DEL GARGOYLE
Magic: The Gathering – Tornei Booster Pack

TAVERNA DEL GARGOYLE
Dungeons & Dragons, 3.5ed e 4.0ed

Ore 11

LA COMPAGNIA DELLA ROSA E DELLA SPADA
Schermaglie ad eliminazione

Ore 12

CAMARILLA ITALIA
Live ufficiale di Changeling del Capitolo di Napoli, come per Requiem, il live è aperto ai soci di CI e a tutti gli ospiti che vorranno provare il gioco, preventivamente iscritti allo stand, a cui verrà assegnato un personaggio da giocare

Ore 15

LA COMPAGNIA DELLA ROSA E DELLA SPADA
Seconda parte dell’Assalto al Castello

Ore 16,30

LA COMPAGNIA DELLA ROSA E DELLA SPADA
Torneo in armatura

GRVItalia
Torneo singolo e a squadre e Live dimostrativo

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up