Sua Maestà cerca nuovi 007 Ecco il test per essere Bond

di Gialli.it 5 ottobre 2009

I servizi segreti britannici ci riprovano. Cercano agenti segreti in tutto il mondo e promettono stipendi da favola. Per accedere ai “colloqui” segreti c’è prima un test attitudinale e una pratica da espletare via internet. Tutto alla luce del sole. Almeno in questa fase.

di PASQUALE GALLURA

Ernst: “Mi avevano detto che era stato assassinato a Hong Kong.”
Bond: “Sì, questa è la mia seconda vita.”
Ernst: “Si vive solo due volte, Signor Bond!”

Ci sarebbe da passarci la vita a rileggersi tutte le frasi cult sparpagliate negli infiniti sequel di 007. E se c’è una cosa che è fuori di dubbio è proprio il ruolo svolto da questi film nella mitizzazione del mestiere più intrigante del mondo: l’agente segreto.
Quanti non hanno pensato almeno per un giorno che “però, sarebbe bello…”? Un sogno, una sirena impossibile per tutti quelli che di vita sono destinati a viverne una e una sola.
Ora però pare che vestire i panni di James Bond non sia poi così difficile. Basta collegarsi al sito del MI6 (il servizio di spionaggio britannico), rispondere ad una serie di domande, e avviare la pratica standosene tranquillamente in pantofole a casa. Magari mentre le immagini della splendida Halle Berry, che vi guarda languidadallo schermo del vostro Lcd, passano lente su un pomeriggio qualsiasi.
Sembra uno scherzo, ma è tutto vero. Serio. Pensato nei minimi particolari.
I servizi segreti di sua Maestà hanno bisogno di personale, e dopo averci provato con Face Book questa volta hanno deciso di rompere gli indugi e lanciare una campagna di assunzioni rivolgendosi direttamente agli interessati.
Il gioco è facile facile. Ci si collega al sito (www.mi6officers.co.uk), si affronta una sorta di questionario stravagante e poi si può avviare la pratica per la domanda di assunzione direttamente online. Stipendio di partenza 29.000 euro al mese!
Il test è impostato come un gioco. Siete agenti segreti in missione. Il vostro luogo di partenza è la Transeuratania, un misterioso quanto inesistente paese di confine. Il sito vi propone informazioni di partenza da memorizzare velocemente poi si va avanti veloce: tempo per la risposta 10 secondi, quindi la finestra si chiude e se non si è data la risposta giusta meglio rinunciare.
La campagna è stata lanciata sul Times ed Economist, ed è approdata addirittura sulla BBC dove alcuni agenti, con la voce opportunamente contraffatta, sono stati autorizzati a spiegare i vantaggi del mestiere.

«Non posso dirvi in quale parte del mondo lavoro – spiega Yasmin, una bond girl in servizio all’MI6 – ma il mio compito è di identificare, entrare in contatto e reclutare gente straniera che sia in grado di passarci informazioni»
Fanno sul serio, insomma. E la campagna ha avuto un successo inaspettato. Se volete cimentarvi anche voi il test è in inglese, ma è affascinante al punto giusto.

Cliccate qui e buon divertimento novelli Bond!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

2 pensieri su “Sua Maestà cerca nuovi 007 Ecco il test per essere Bond”

  1. uno stipendio d a 29000 euro al mese? ahahahahahah ma per favore basta superare un test in internet e poi si accede ad un colloquio segreto? ahahahahah ma per favore roba da striscia la notizia!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up