L’allegra compagnia di mrs. Rowling

di Gialli.it 13 luglio 2009

Harry Potter è una serie letteraria fantasy nata nel 1997 e ideata dalla scrittrice inglese Joanne Kathleen Rowling. Sette libri e un’infinità di personaggi che appassionano i lettori di tutto il mondo. Ecco “le seconde file” più amate del saga di Harry Potter.

di ADRIANA D’AGOSTINO

Tempi bui per la comunità dei maghi: il Ministero della Magia nella persona del neodesignato ministro Rufus Scrimgeour raccomanda ai cittadini di non uscire mai di casa da soli e di evitare qualsiasi eventuale spostamento prima del cadere della notte. Bisogna difendersi dai seguaci di Lord Voldemort, i Mangiamorte

Strada principale di Diagon Alley. Tra le vie deserte e silenziose fatte di squallide vetrine, solo una attira l’attenzione dei passanti come uno spettacolo di fuochi d’artificio: si tratta del I Tiri Vispi Weasley, piccolo negozio di scherzi magici aperto da Fred e George Weasley, fratelli di Ron. Nell’episodio precedente della saga, avevamo lasciato i due ribelli ma irresistibili gemelli dai capelli rossi volare via da Hogwarts con il chiaro intento di lasciare per sempre la rigida scuola di Magia e Stregoneria e dedicarsi alla passione per trabocchetti e strane invenzioni. Un piccolo paese dei balocchi, una nota di colore nel grigiore di una cittadina del mondo magico atterrita dal terrore. Le mura sono tappezzate da manifesti animati raffiguranti i  principali ricercati dal Ministero. Ce ne è uno di una donna dagli scuri capelli neri, gli occhi spiritati e la risata sguaiata: è quello di Bellatrix Lestrange, feroce strega fedelissima al Signore Oscuro con il quale è convinta di avere un rapporto di intesa particolare. Per Lui è disposta a tutto: ad evadere da Azkaban, prigione dove era stata rinchiusa dopo la Sua caduta, ad uccidere il suo stesso cugino Sirius Black, padrino di Harry Potter. Ma questa non è l’unica azione spietata che Bellatrix ha compiuto in passato e che le si ritorcerà contro. Neville Paciock goffo compagno di scuola di Harry Potter, all’insaputa di tutti, appena può va all’Ospedale S. Mungo a trovare i genitori, entrambi ricoverati. Frank e Alice Paciock, un tempo grandi maghi ed alleati nell’ Ordine della Fenice contro Voldemort, sono stati torturati fino alla pazzia da Bellatrix  Lestrange quando Neville era ancora piccolo. La cattiveria nella famiglia di Bellatrix è ereditaria: sua sorella Narcissa, infatti, è la madre di Draco Malfoy superbo e sprezzante nemico biondo di Harry Potter fin dal primo giorno di scuola. Draco, quasi una vittima della sua illustre famiglia, costretto a doverne portare sempre in alto l’onore nella paura di fare qualcosa di sgradito al Signore Oscuro. Nel Principe Mezzosangue Voldemort affiderà proprio a Draco una difficile e misteriosa missione, pena la morte. Il Principe Mezzosangue è il penultimo capitolo della saga di Harry Potter  ed è anche il chiaro preludio alla terribile ed inevitabile battaglia finale dell’ultimo libro. Si stanno chiarendo le alleanze, i cattivi si rivelano e si schierano contro i buoni. I buoni si stringono per proteggersi a vicenda. A Hogwarts anche gli studenti si stanno organizzando, pronti a combattere. C’è tempo ancora per  la festa scolastica di Natale organizzata da Horace Lumacorno, il Professore di Pozioni  Ogni studente dovrà partecipare accompagnato. Harry Potter non inviterà Ginny Weasley corteggiatissima sorella di Ron per la quale sente un’attrazione incontrollabile. La scelta cadrà sull’amica Luna Lovegood simpaticissima streghetta dagli occhi sbarrati e dall’espressione di perenne sorpresa. Famosa in tutta la scuola per le sue stranezze è una naturalista che conosce i generi più strani di animali, indossa strane collane fatte da tappi di Burrobirra e legge le riviste al contrario. Un’adorabile hippy ante-litteram.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

3 pensieri su “L’allegra compagnia di mrs. Rowling”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up