Google, misteri inspiegabili e cerchi nel grano Per la seconda volta il logo è dedicato agli Ufo

di Gialli.it 15 settembre 2009

Il gioco continua. Poco dopo la mezzanotte di ieri, lunedì 14 settembre, il logo di presentazione di Google Italia ha cambiato la sua immagine ispirandosi ai celebri crop circles, i misteriosi cerchi nel grano che secondo alcuni sarebbero una sorta di codice creato dagli alieni per rintracciare luoghi precisi del nostro pianeta.

di ADIANA D’AGOSTINO e LAURA CIOTOLA

Il logo Google di oggi ricrea la sua celebre scritta disegnandola in un campo sovrastato da un ufo in volo, questa volta in corrispondenza della prima “o”. Così per la seconda volta  in pochissimo tempo la pagina del motore di ricerca più famoso al mondo celebra uno dei maggiori misteri inspiegabili del secolo scorso. Ma perché proprio tra la notte del 14 e del 15 di settembre?

L’Ufo sui cerchi nel grano è presente anche su Google Germania, Svizzera, Regno Unito, Portogallo, Danimarca, Svezia, Ungheria, Cina, Giappone, Australia, Nuova Zelanda, ma non Francia, Spagna, Irlanda, Paesi Bassi, Islanda, USA, Brasile, Argentina, Messico, Canada, Sud Africa, India, Tailandia, Egitto, Israele, Turchia, Pakistan, Afganistan.

Crop Circles
Dopo l’alieno che aveva misteriosamente rubato la sua “o” (Gialli.it seguì in diretta il primo ufo di Google provando anche a dare una divertente spiegazione), Google resta nel campo ufologico e dedica il logo ai cerchi nel grano, crop circles. Nell’agosto del 1980, a Westbury, in Inghilterra si è avuto il primo avvistamento di strane forme geometriche, per lo più circolari, disegnate nei campi di grano. Fu un contadino a fare la scoperta, notando nei suoi campi tre cerchi perfetti con diametro di 18 cm. Poi il fenomeno si è diffuso in tutto il mondo, prediligendo zone di alto valore archeologico, e la forma dei disegni si è ampliata. Non più solo cerchi, ma una varietà di figure attinenti la geometria sacra. Figure di una precisione imbarazzante, date dagli stessi steli di grano piegati, e mai rotti.
Ma chi li piega? Questo non lo sa nessuno, anche se il fenomeno da allora è cresciuto, così come le ipotesi di chi ha tentato di spiegare qualcosa che, per il momento, resta semplicemente un mistero.
C’è chi ha interpretato i cerchi nel grano come un fenomeno naturale. Altri ritengono che sia il prodotto di alcuni uomini, dotati di una tecnica segreta. Altri ancora sostengono che i disegni potrebbero essere delle rappresentazioni geometriche di frequenze sonore.
Ma la teoria più affascinante resta quella che vede le misteriose figure geometriche tracciate nel grano come un raffinato messaggio degli alieni, che vorrebbero in tal modo preparare gli uomini al loro arrivo tra noi. Insomma gli ufo atterrano sui campi di grano e lasciano il loro messaggio da criptare. Il tutto avviene in una notte. Gli steli del grano sono piegati in senso orario o antiorario e sul margine una fila di steli si piega nel senso opposto rispetto a quello della figura, per delineare meglio il disegno. Intorno e tra i cerchi di grano non si trovano impronte e le spighe presentano mutazione genetiche con deformazione dei chicchi.
Il disegno è perfetto.
Google fa di nuovo centro, il mistero è servito. Gialli.it ha dedicato uno Speciale agli Ufo. Interessandosi anche alla “strana” minaccia del motore di ricerca più famoso del mondo al sito di Twitter. Vedremo cosa accadrà nelle prossime ore.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

48 pensieri su “Google, misteri inspiegabili e cerchi nel grano Per la seconda volta il logo è dedicato agli Ufo”

  1. ma è già da molto tempo che questo “mistero” è stato svelato, a fare i cerchi nel grano sono stati uomini normalissimi, spesso gli stessi contadini e la “tecnica segreta” è semplicissima! li si potrebbe fare nel giardino di casa propria, su qualsiasi sito vi dicono come farli, non c’è più nessun mistero è stato tutto già svelato tempo fa.

    1. Mi perdoni la franchezza, ma il suo commento dimostra soltanto che lei non ha approfondito l’argomento. Le consiglio di leggere libri seri. La complessità dei cerchi, il fatto accertato che compaiono solo in una notte e ancor più il tipo di deformazioni a cui sono sottoposte le spighe, che sono solo piegate, disposte in forma spiraliforme e le grandi estensioni di queste formazioni, impediscono di giungere a conclusioni semplicistiche come la sua. Anche gli scienziati più increduli (stavo per dire più ottusi)cominciano ad avere dei dubbi. Non commento nemmeno l’irrilevanza del tentativo di quei due poveracci, che a suo tempo hanno millantato d’essere i realizzatori dei cerchi; e ancor meno mi va di commentare il fatto che sul web ci siano siti che si dicono “esperti” sul modo di farli. Ma lei è così ingenua da dare credibilità certa a ciò che si trova su internet? Mi scusi la critica, ma i cerchi nel grano sono un mistero importante, che non può essere liquidato con spiegazioni semplicistiche come la sua. Se davvero la interessa l’argomento le consiglio di approfondirlo; in tal modo, dopo, le sarà possibile avere maggiori informazioni che le permetteranno di dare un giudizio più documentato.

      1. …già già, gli alieni non hanno null’altro da fare che venire a fare cerchi nei campi , a piegare spighe specie della terra di Albione.. non baobab o pinete o le Dolomiti o portare acqua nel Sahara…….se questi alieni vogliono dimostrare la loro presenza, visto anche la loro decantata incommensurabile scienza (dal momento che avrebbero viaggiato anni luce per venire a fare questi scherzi) perchè non si presentano a San Siro al fischio d’inizio di Milan – Inter ?? oppure in un Concistoro della Chiesa Cattolica Romana ?? o alla consegna dei premi Nobel ?? non avrebbero altro modo che comunicare con noi se non rovinando i campi dei contadini ?? Grande enigma questo soprattutto per chi con la pensione o con la cassa integrazione non arriva più alla terza settimana del mese, e questo purtroppo non è un mistero !!!! mai dai, siamo un po’ seri e discutiamo almeno di cose serie e non di ca…….. ha ragione Leo, la razionalità ormai è merce rarissima….

    2. ai mai pensato quanto sia grande l’ universo , riesci immaginare la nostra morte ai mai studiato il tuo corpo bè incomincia con queste piccole cose , ma pensa veramente … bè vorrei sapere comè andata

    3. concordo nel fatto che è possibile farlo nel giardino di casa propria…peccato che i cerchi nel grano – quelli VERI – siano lunghi qualche centinaio di metri e compaiano in pochi secondi. Infomati bene Stella.
      buona ricerca.

      1. Mah, io so che i primi cerchi del grano sono stati smentiti dai loro stessi autori (http://it.wikipedia.org/wiki/Cerchi_nel_grano#Contraffazione_dei_cerchi), che dopo di quelli ci fu un vero “boom” di cerchi nelle campagne inglesi, e diminuì solo in un periodo di intensa disinfestazione (forse gli alieni sono allergici ai pesticidi), e che qualche anno fa apparvero anche nella mia città, e dopo che tutti gli esperti avevano dichiarato essere autentici, che avevano tutte le caratteristiche etc, se ne uscì Striscia la Notizia col video di un loro inviato che faceva i cerchi…. (http://www.video.mediaset.it/mplayer.html?sito=striscia&data=2007/05/15&id=5545&from=striscia)
        Quali sono i cerchi “VERI” che sono comparsi in pochi secondi, Giovanna? Hai qualche link? O parli per sentito dire?

  2. Credo nell’esistenza di altre forme di vita chissà dove, ma non negli omini verdi etc.etc.etc. che scorrazzano nei campi di grano… Ci sono tecnologie terrestri che neanche immaginiamo, tecnologie militari ultra segrete etc.etc.
    Cercate tecnologia al plasma, raggio maser, il progetto Haarp in Alaska, chissa quante cose esistono e non conosciamo…
    Ps: In questi giorni al tg si parla di navi affondate con fusti contenenti materiali radioattivi… Se un domani ci ritroviamo difronte esseri con 8 code 10 occhi 20 pinne, non’è altro che il nostro devastante inquinamento…

    1. Certo Giuseppe74 ci sono tante cose che non conosciamo, ma ho l’impressione che la sua posizione di non apertura verso l’ipotesi extraterrestre sia aprioristica, e non giustificata razionalmente, se non da una sua personale faziosità sull’argomento. Eppure non ci sono solo i misteriosi cerchi nel grano, ma anche innumerevoli avvistamenti di oggetti volanti sconosciuti, ecc. Di certo nel cosmo, come anche lei afferma, esistono altre forme di vita intelligente, e non vedo come si possa razionalmente rifiutare in partenza l’ipotesi che ci conoscano e che forse intendono comunicare con noi: è questa un’ipotesi credibile, o almeno possibile. Non credo che rispetto a questi misteri si possano avere certezze, ma nemmeno penso si possa rigettare alcuna ipotesi. Ho l’impressione che la sua posizione rispetto all’argomento, rispecchi soltanto l’incapacità di molti a staccarsi dal suolo terrestre ed allargare “cosmicamente” e sul serio la propria visuale. Un atteggiamento umile ed onesto non dovrebbe risolvere i dubbi in maniera semplicistica, almeno fino a quando non avremo risposte certe e definitive, che allo stato attuale non esistono.

  3. Per stella: ma cosa stai dicendo? Il grano piegato presenta alcune alterazioni genetiche, i chicchi cambiano forma… secondo te i contadini possono fare tutto questo? Chi ci ha provato ha potuto realizzare figure molto semplici, mai belle come quelle di origine misteriosa! W Google.

  4. non importa se siano alieni, opere dei potenti della terra o di ultra-intelligenti burloni; è arrivato il momento di andare oltre alle solite conclusioni infantili ed iniziare a concentrarci sul vero significato di questi simboli. qualcuno sta cercando di comunicarci qualcosa di veramente importante per il futuro dell’umanità e in questo mondo colmo di brutture che nessuno vorrebbe ma che tutti contribuiamo a creare, non sarebbe forse meglio pensare che siamo una specie destinata all’amore invece che all’odio? documentatevi con attenzione sul significato dei simboli rappresentati dai “cerchi di grano” e capirete…

  5. Basta con queste stupidaggini,siamo noi a rovinarci la vita! Sono stufo di sentire di questi cerchi sul grano,sono tutte bufale!; purtroppo c’è gente che deve fare sera e deve inventarsi qualcosa e alcuni allocchi abboccano! e si spendono pure dei soldi per fare delle ricerche,Mah! non ho parole!.Ed è anche sciocco che si continui a parlare di quello che potrebbe accadere nel 2012 ! .Tutti i giorni nel mondo accadono dei cataclismi e degli incidenti.Siamo noi gli artefici del nostro destino,ma impotenti sulla morte,è la vita!!!!. Anche la Terra avrà un suo ciclo di vita,se dovrà finire accadrà all’improvviso,quindi non bisogna perdere la testa,ma fare cose concrete!!!.Sarebbe più importante pensare ad aiutare il prossimo,ad avere un lavoro e fare meno inquinamento e a non pensare a chi può aver fatto i cerchi sul grano!!!.

  6. concordo petitpat1… c’è molto altro oltre il fatto fisico di fusticelli di grano piegati e geneticamente mutati, c’è il significato che tanti studiosi stanno tentando di capire…

    pensate che un crop circle di enormi dimensioni

    (non mi ricordo quale, ma l’ho visto in questa trasmissione, x cui se volete informarvi http://video.google.com/videoplay?docid=3050014367310691085# )

    è stato disegnato durante una sola notte e parecchi studiosi di altissimo livello hanno rivelato che ci sono richiami a codici del dna umano e altri codici simili che invece si riferiscono ad altre forme di vita aliene… e c’è anche disegnata una parte del sistema solare e di un altro sistema a noi sconosciuto… tutto in una notte… e gli studiosi affermano che per riunire tutte le conoscenze umane contenute in quel disegno avrebbero dovuto riunirsi parecchi studiosi di diversi campi e di massimo livello…
    ciao

  7. beh anche in italia questi fenomeni sono presenti poche estati fa ne abbiamo avuto uno anche in una frazione di Sabaudia (LT) e oltre alle variazioni genetiche (in positivo) aggiungerei anche le variazioni del campo magnetico ……..

  8. LO SAPEVATE CHE DETERMINATE PERSONE ,ATTRAVERSO DELLE EMOZIONI SPONTANEE,CREANO INTORNO A SE UN CAMPO ELETROMAGNETICO….QUALIFICANDOLO COME FATTORE PSICO METRICO…
    DALLA SINTESI DI QUESTO MOVIMENTO SI HANNO MICRO ONDE…CHE FUORI ESCONO DALL’ORECCHIO DX.
    UNA TALE ENERGIA NON E’ DANNOSA PR L’UOMO E NEMMENO PER LE COSE.PARAGONEBILE QUASI ALLA FORZA ETEREA….QUEL DONO NATURALE DI ATTIRARE A TERRA I FULMINI!!!!!!!!!!1

  9. Un pensiero:

    L’uomo è una creatura psichicamente assai complessa, in lui misteri e conoscenze giacciono latenti quasi come a volergli evitare una inevitabile crescita che lo porterà, prima o poi, a comprendere la sua vera origine.
    Troppo spesso l’arroganza e l’ignoranza nonchè l’egoismo di alcuni uomini divenuti più potenti, ecomnomicamente e spesso anche politicamente, mettono al bando e/o ostacolano, coloro che, per motivi difficilmente accettabili dalle masse in modi e tempi diversi, hanno e lanciano e lanciano spiragli di luce, Leonardo Da Vinci, Verne, Tesla e altri, su quello che sarebbe il futuro ai loro occhi aperti su misteri e segreti non tali per essi.
    Oggi siamo un po più consapevoli di alcune realtà come la complessità dello spazio che ci circonda e anche se l’arroganza di crederci UNICI, negli universi infiniti o quasi, solletica la nostra superbia, o forse solo la nostra paura, molti cominciano a pensarla diversamente e cercano prove significative a sostegno di questo pensiero là ove ancora si tenta di nascondere la realtà possibile con spiegazioni o dogmi sempre più difficili da sostenere.
    Io non ho risposte n’è certezze e proprio per questo che affermo che nulla di ciò che la fantasia dell’uomo sa, può raggiungere e costruire, è da considerarsi impossibile irreale o irrealizzabile ancor meno inesistente; al contrario il poter immaginare è già segno di una proiezione, sfumata e confusa, a volte, di una possibile realtà di ciò che abbiamo dimenticato del nostro passato e di cui la mente da sempre, pur nella lenta evoluzione nel percorso dei secoli, conserva nel suo profondo come un confuso ricordo difficile per i più da trasformare in fatto.
    Riflettere con umiltà questo dobbiamo fare e cercare in noi le risposte dando magior credito alle nostre speranze e meno forza alle nostre paure.

    L’osservatore

  10. Secondo me di quanto è grande l’universo per me non siamo soli.E poi lo hanno gia detto come fanno a fare i cerchi nel grano.Grazie ad uno speciale congegno americano che emette onde elettromagnetiche che fanno spezzare gli steli.

  11. La cosa che non capisco è: ormai l’uomo dispone di tecnologie enormi, e alcuni di essi hanno anche un enorme senso artistico perciò: perchè non dovrebbe riuscire a fare dei cerchi nel grano? Solo perchè sono grandi? Fra un po’ allora non crederete più che l’uomo ha fatto il Colosseo, o dipinto la Cappella Sistina, o scritto i sorgenti di Windows…

  12. I cerchi con figure umanoidi o animali, o simboli sacri (yin e yang) mi sembrano frutto di una mente umana. Forse quanlcuno sta facendo degli esperimenti segreti e vuole metterci un pò di fantasia.
    http://www.ufonetwork.it/gallery/crop_09/crop_0918.jpg (qui sembra di vedere quattro pacman; forse l’ autore voleva fare lo spiritoso)
    http://www.ufonetwork.it/gallery/crop_90_03/crop_0211.jpg (la piramide sulle banconote da un dollaro su cui si specula molto; forse l’ autore voleva essere provocatorio)

  13. Da quando un’amica di mia madre ha trovato dei cerchi nel campo vicino a casa sua gli alieni in casa mia sono un argomento molto delicato, dal momento che i miei genitori ne negano l’esistenza e mia zia e mia cugina aspettano il 2012,credendo ad una rivelazione extraterrestre.
    Non posso dire di essere d’accordo con i miei parenti, ma posso affermare di credere all’esistenza di altre fome di vita. Nell’universo infinito come può essere possibile che ci siamo solo noi?!
    Tornando alla discussione, secondo me ha ragione chi dice che i cerchi del grano sono impossibili da realizzare:
    1. Perchè in una notte è impossibile realizzarne di così grandi e perfetti.
    2. Le spighe sono geneticamente modificate.
    3. Ma voi credete davvero ai siti internet in cui spiegano come farli?!
    4. I contadini che affermano di averli realizzati devono aver bevuto.Ci crederò solo quando vedrò qualcuno riprodurre i cerchi alla perfezione in una sola notte.
    5. Chi ha commentato dicendo che gli alieni userebbero altri tipi di comunicazione mi spieghi quali potrebbero utilizzare.

  14. google siete come l’aria fresca e frizzante continuate cosi’ sempre,aiutateci a ragionare ed ad aprire gli orizzonti del sapere ed a far luce sull’ignoto senza tabu’.Dai forza e coraggio c’e’ tanto ancora da conoscere, scoprire ma soppratutto capire.grazie gs

  15. Il fatto che queste opere siano comparse solo alla fine degli anni settanta con complessità via via crescente, non può che essere opera dell’uomo e della sua sempre migliore tecnologia. Altrimenti perchè non trovare disegni molto complessi qualche centinaio di anni fa? E poi perchè un alieno dovrebbe prendersi la briga di operare simili elaborazioni senza che siano comprese?….. L’uomo da sempre ama talmente i misteri che non può fare a meno di crearne lui stesso sui quali fantasticare….

  16. A leggervi mi si accappona la pelle…
    Si pensava che internet facesse fare all’umanità un gran passo avanti, della stessa portata della rivoluzione agricola o di quella industriale, invece ci sta facendo tornare al medioevo… sembrava l’alba di una nuova era, sta diventando il tramonto della ragione 🙁
    Troppa informazione = nessuna informazione.
    Che tristezza.

  17. ma non avete notato che l’unica lettera non fatta con i cerchi nel grano è la “L” che invece è fatta da un trattore…e avete provato a fare proprietà del logo e guardato il nome del logo in questione ? goog_e. gif e al logo precedente dell’ufo che rapiva la “O” era g_ogle.gif.
    Quindi O e L sono state rapite…….rimane GOGE… chi è la prossima ?
    Ora vediamo chi ci arriva a svelare il mistero dal momento che vi ho dato una traccia non da ridere.
    Mr.G

  18. Più leggo e più mi rendo conto di quanto l’uomo può essere ingenuo.
    Chi crede i Cerchi nel “grano” (non avvengono solo nel grano), come opere fatte dall’uomo son le stesse persone che ci dicono di credere nella chiesa.
    Chiedetevi come mai Gesù è nato il 25 Dicembre,
    Chiedetevi come mai tutte le Divinità (antiche + di 2000 anni rispetto al presunto anno 0) son nate quel giorno….
    Poi dopo aver dato questa risposta, chiedetevi come mai un Crop lungo 200 metri possa esser fatto in una sola notte, magari davanti ad un luogo sorvegliato notte e giorno.
    Avete trovato risposte?
    Non credo, perchè la vostra anima è chiusa.
    Ah un’ultima cosa, continuate ad avere fede in tutto ciò che ha portato in 2000 anni di storia solo tragedie e distruzione.
    Saluti a Tutti….belli e brutti.

  19. Bravo Mr. G, penso che hai centrato il mistero.

    Per quelli che a dispetto di tutte le confessioni, prove e filmati degli autori dei disegni continuano a credere in origini magiche…. siete comprensibili, e siete il sostentamento di chi ha inventato una professione su questi misteri.

    Io non riuscirei mai a credere che un alieno sia tanto fico da sparaflasharsi attraverso galassie e costellazioni per arrivare fino alla terra, e poi sia cosi imbecille da mettersi a scarabbocchiarla. Senza neanche due parole di saluto, un tè insieme….

    Non ci sono più gli ufi di una volta 🙂

  20. è inutile cercare di far capire.
    Ci son troppe persone che credono ancora ad adamo ed eva.
    Purtroppo questa gente è convinta di conoscere ogni cosa ed avere una spiegazione per tutto……
    Nint’altro che muli con i paraocchi.
    Un ufo non viene dallo spazio per scarabocchiare…..probabilmente in quei Crop ci sono altri messaggi, probabilmente non adatti a gente sicura di saper tutto.
    eppure basterebbe poco per capire.
    forse però non tutti possono farlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up