Gialli sui laghi

A cacci di inediti

di Gialli.it 30 luglio 2015

Il premio letterario Giallostresa cambia nome e da quest’anno diventa Gialli sui Laghi. Vi si concorre, fino al 25 agosto, con racconti inediti di genere giallo ambientati su un lago, in lingua italiana. Il racconto vincitore verrà pubblicato sulla collana Giallo Mondadori.

Stresa. Solo un cambio di nome per il premio ideato dalla giornalista Ambretta Sampietro. Giallostresa diventa Gialli sui Laghi, e si avvale delle prestigiose collaborazioni di EWWA (European Writing Women Association) dell’Associazione Turistica Pro Loco di Stresa e del Distretto Turistico dei Laghi.
Il racconto vincitore verrà pubblicato sul Giallo Mondadori. Si concorre con racconti inediti di genere giallo ambientati su un lago e redatti in lingua italiana tra le 15.000 e le 30.000 battute, spazi compresi. In palio numerosi premi, pernottamenti e cene offerti dalle strutture del Distretto Turistico dei Laghi, del comune di Avigliana, di Mendrisio, biglietti per un’anteprima al Cinestar di Lugano, alla serata di apertura del Festival del Film di Locarno 2016, gite e libri. Al vincitore anche un quadro di Carlo Conte, al miglior racconto ambientato nel Distretto del laghi andrà un’opera grafica dell’artista Lucio Alberto Maria Maggio e alla miglior scrittura femminile verrà conferito un premio speciale EWWA. L’annuncio dei finalisti verrà fatto a Stresa in settembre e la premiazione sarà in autunno a Varese in collaborazione con il Premio Chiara.
C’è tempo fino al 25 agosto per concorrere, i racconti dovranno pervenire via mail a giallisuilaghiewwa@gmail.com e alla Pro Loco di Stresa in sei copie cartacee corredate dal Certificato di Partecipazione (CdP), che si può trovare nelle ultime pagine di Il Giallo Mondadori (triangolino in basso a sinistra nella pagina con i redazionali della collana) e dai dati personali e una breve biografia. A valutarli sarà una pre-giuria composta da Alessandra Bazardi, agente letteraria, Lilli Luini, scrittrice e da Ambretta Sampietro ideatrice e organizzatrice del premio. I quindici finalisti verranno sottoposti a una super giuria composta dal presidente Franco Forte, direttore editoriale del Giallo Mondadori, scrittore e editore, dalla scrittrice Mariangela Camocardi e dalla traduttrice e consulente editoriale Carmen Giorgetti Cima.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up