Game of Thrones, countdown

Torna la saga dei record, il mondo col fiato sospeso

di Ciro Sabatino 12 Aprile 2019

Via al week end più lungo dell’ultimo decennio. Da stasera è solo countdown per l’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade.
Lo start alle 3 del mattino di lunedì 15 aprile. Sottotitolato, in contemporanea con gli Stati Uniti d’America, torna, dopo un’attesa lunga due anni, la saga creata da David Benioff e D.B. Weiss, che esordì il 17 aprile 2011 sul canale via cavo HBO, da un adattamento televisivo dell’altrettanto famoso ciclo di romanzi fantasy Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R. R. Martin.

L’attesa è alle stelle, e i numeri di quello che può ormai essere considerato un vero e proprio caso televisivo mondiale, sono da togliere il fiato.

47 Premi Emmy su 128 nomination totali, 200 milioni di tweet, 11 milioni di dollari per l’episodio più costoso, 19 registi, 173 paesi collegati in simultanea, 186 paesi che lo hanno trasmesso, 30 milioni di spettatori per un solo episodio, 14 milioni di download illegali, 51 milioni di dollari in diritti d’autore guadagnati da Martin in solo 4 anni, 150 personaggi ‘principali’, 22 milioni di like alla Pagina Ufficiale Fb.

E stiamo parlando solo dei ‘numeri’ più ricostruibili. Ma la serie di record stracciati da Game of Thrones è veramente da non credere.
Ora però, la corsa al Trono sta per finire. Tutto si giocherà in sette ore e dodici minuti, spalmate in sei settimane, che terranno incollati al teleschermo un numero impossibile di fans.

A differenza delle precedenti stagioni, la Final Season prevede solo sei puntate della durata di un’ora, un’ora e venti ciascuna, che culmineranno il 19 maggio. Giorno in cui sapremo finalmente come finirà la grande guerra per la conquista del Trono posto nella Grande Sala della Fortezza Rossa, ad Approdo del Re.
Naturalmente, mentre il countdown batte inesorabile, David Benioff e D.B. Weiss, hanno deciso di far impazzire i fedelissimi della serie annunciando una notizia clamorosa: il finale della serie sarebbe nascosto in una playlist di Spotify, la celebre piattaforma di musica streaming. Nelle 50 canzoni di questa misteriosa playlist il codice cifrato per conoscere il destino di Jon Snow e ‘compagni’.
Così no, però!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up