Eccolo qui, in splendida forma solo per voi il fantasma di Jacko!

di Gialli.it 6 luglio 2009

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=NvdM5RDnJic[/youtube]Aveva rinunciato ad uno dei più bei castelli d’Inghilterra perché aveva paura dei fantasmi. Ora il destino gioca un brutto scherzo alla buonanima del mitico Jacko. Qualcuno giura che nella residenza di Neverland, che per testamento è andata alla madre Katherine, si aggiri uno spettro: è il suo!

di SONIA T. CAROBI

La clamorosa e divertente sorpresa arriva da uno speciale mandato in onda nei giorni scorsi dalla CNN.
La redazione della nota testata televisiva statunitense entra con le telecamere nel ranch che il cantante aveva acquistato nel 1988 trasformandolo in una sorta di parco a tema per ricevere gli invitati e i bambini malati o bisognosi.  Il video passa tranquillo tra le bellezze mozzafiato del parco giochi immerso nella contea di Santa Barbara, in California. 1400 ettari di meraviglie che non hanno mai portato molta fortuna alla popstar. Poi lo speciale, Inside Neverland, apre le porte alla sontuosa residenza teatro di tutti i mega party tenuti da Michael.

Dopo otto minuti e venti secondi il colpo di scena. In una ripresa all’interno dell’abitazione la telecamera segue un lungo corridoio e si ferma sul segmento di un grande salone. E’ in questo ambiente che all’improvviso appare un’ombra che attraversa la stanza.  Un ombra e basta. Nessuna traccia del legittimo proprietario. Un’ombra evanescente dalla camminata inconfondibile.  Quella di Michael Joseph Jackson, meglio conosciuto  come il Re del Pop.

Com’è è strano il destino. L’uomo che aveva rinunciato a Foxbury Manor, il leggendario castellonel Kent(28 stanze da letto, costruito nel 18esimo secolo) perché non voleva che i suoi figli potessero avere a che fare con gli spettri ritorna ufficialmente in pubblico nei panni di un solitario fantasma che si aggira mesto nei corridoi della residenza dove aveva lasciato debiti per oltre trecentomila dollari.

In queste ore il web è letteralmente impazzito. E allo Staples Center di Los Angeles, location scelta per la cerimonia funebre del Re del Pop, è terrore cieco. In queste ore due milioni di fan si stanno contendendo meno di 18mila biglietti gratuiti. Finiti quelli sarà solo caccia grossa. Già sul sito d’aste eBay i primi biglietti in vendita viaggiano a cifre pari ai ventimila dollari. Se circola voce che Jacko potrebbe decidere di fare una capatina anche al suo funerale sarà delirio.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

7 pensieri su “Eccolo qui, in splendida forma solo per voi il fantasma di Jacko!”

  1. No, davvero triste…
    Non so se è più triste lo speciale della CNN o il fatto di definire “clamorosa e divertente sorpresa” quella che è solo un’ombra che non mi ricorda Michael Jackson più di quanto mi potrebbe ricordare mio nonno.
    Non ero una sua fan sfegatata e forse proprio per questo provo un certo fastidio nel vedere violate privacy, casa, vita e anche morte di quest’uomo dalla fortuna a metà. Spero che “Jacko” non faccia nessuna capatina al suo funerale. E’ morto, non ci sono misteri tranne quelli legati alla causa materiale del decesso. Rest in peace.

    1. ciao Ada,
      mi dispiace aver urtato in qualche modo la tua sensibilità. Ma a me la cosa faceva sorridere. Non c’è mistero, ovvio. E non c’è neanche niente di serio in questa burla che credo organizzata proprio da quelli della CNN, ma non si può negare l’effetto mediatico della notizia. E poi scherzare con jacko è il miglior modo per ricordarlo. Almeno credo.
      con stima
      Sonia

      1. ciao Sonia,
        la mia sensibilità non ha sofferto molto dell’urto, è tranquillina e sta piuttosto bene. C’è da dire che questo tipo di burle all’americana (chiamiamole così…chissà Elvis è ancora vivo a bere margarita su un’isola dei caraibi? e Jim è stato rapito dagli alieni?) mi irrita un po’. So anche che leggerezza e sense of humor possono essere un modo per affrontare eventi luttuosi di qualsiasi tipo. Però Michael Jackson mi sembra un caso umano di singolare tristezza. Anche per via della platealizzazione della sua morte. Ad ogni modo apprezzo il taglio dell’articolo che riesce a mantenere il tono giocoso fino alla fine e capisco l’intento anche se non lo condivido.
        la stima è reciproca,
        Ada

  2. No, davvero triste…
    Non so se è più triste lo speciale della CNN o il fatto di definire “clamorosa e divertente sorpresa” quella che è solo un’ombra che non mi ricorda Michael Jackson più di quanto mi potrebbe ricordare mio nonno.
    Non ero una sua fan sfegatata e forse proprio per questo provo un certo fastidio nel vedere violate privacy, casa, vita e anche morte di quest’uomo dalla fortuna a metà. Spero che “Jacko” non faccia nessuna capatina al suo funerale. E’ morto, non ci sono misteri tranne quelli legati alla causa materiale del decesso. Rest in peace.

    1. ciao Ada,
      mi dispiace aver urtato in qualche modo la tua sensibilità. Ma a me la cosa faceva sorridere. Non c’è mistero, ovvio. E non c’è neanche niente di serio in questa burla che credo organizzata proprio da quelli della CNN, ma non si può negare l’effetto mediatico della notizia. E poi scherzare con jacko è il miglior modo per ricordarlo. Almeno credo.
      con stima
      Sonia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Go Up