MachetteMB2
MachetteMB2
rocco-schiavone

Antonio Manzini, giallista dell’estate 2015

Tre titoli nella Top Dieci Ibs per il papà di Rocco Schiavone

di Serena Laudadio 4 settembre 2015

Era di Maggio, Pista Nera, Non è stagione. Tre titoli nella Top Dieci Ibs ed Antonio Manzini è il giallista dell’estate, secondo la prima e più grande libreria italiana online.
Ecco chi è il creatore di Rocco Schiavone, il vicequestore romano che risolve delitti e si fa le canne.

Era un allievo di Camilleri all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica, Antonio Manzini.
Già. Perché il ‘giallista dell’estate’ nasce come attore e sceneggiatore, e solo un po’ dopo arriva ai delitti di carta.

come-dio-comanda

Classe 1964, romano, è stato l’ispettore Tucci in Linda e il Brigadiere, la serie Tv con Manfredi e una splendida Koll.
E mentre girava fiction per la televisione scriveva sceneggiature di successo. Sue quelle de Il Siero della Vanità (il film tratto da un romanzo di Ammaniti e diretto da Alex Infascielli, quello di Almost Blue) e dello splendido Come dio comanda di Gabriele Salvatores.

3144-3

Ai romanzi ci arriva nel 2005 con Sangue Marcio. Che esce per i tipi di Fazi editore. Il successo arriva definivamente otto anni dopo, quando in libreria fa capolino La Pista Nera. Questa volta l’editore è Sellerio. Lo stesso del suo maestro di teatro!
Il romanzo è quello nel quale appare per la prima volta un ‘certo’ Rocco Schiavone, vicequestore romano trasferito ad Aosta, In mezzo alle montagne. Lui che le montagne le odia.

5511-3

Schiavone, cui la Rai sta per dedicare una fiction prevista per il 2016, è un meraviglioso puttaniere, manesco, cinico e saccente, che però il suo mestiere lo fa bene.
Quattro ‘avventure’ per lui e tutte finite nella speciale classifica dedicata ai gialli e al noir di Ibs. A dimostrazione di quanto i lettori amino questo personaggio un po’ fuori dagli schemi del detective classico, tutto onestà intellettuale e professionalità.
Dal 2013 Manzini non si ferma più. Quattro romanzi (tradotti anche in Francia, Germania, Spagna, Inghilterra, Stati Uniti e Grecia) in tre anni, successo e boom di vendite. Anche per l’ultimo Era di Maggio. Ennesimo appuntamento col poliziotto politicamente scorretto e, in questo ‘episodio’, alle prese col proprio passato e una depressione che sembra non volerlo lasciare.
E a proposito di fiction, il progetto di portare Schiavone in Tv è della Cross Production, la sceneggiatura è di Eleonora Fiorini, Maurizio Careddu e dallo stesso Manzini. Le riprese scatteranno nel 2016 in Valle d’Aosta. Ancora da definire il cast.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

fascettaMurderParty

fascettaAIeventi
sufb
Go Up