Machettecorso
MachetteTenco
15772702113ed6a5d7712ea312a3d8ac0806d6de

Apophis, l’asteroide che si abbatterà sulla terra

Secondo l'Agenzia spaziale russa l'impatto nel 2036

di Gialli.it 4 gennaio 2010

Nel 2036 un asteroide si abbatterà sulla terra. E sarà un disastro. La minaccia, già nota da qualche anno, è stata rilanciata dal capo dell’Agenzia spaziale russa Anatoly Perminov. Lo scienziato, dalle colonne di Fox News, ha chiesto ai potenti della terra di organizzare una spedizione per distruggere Apophis. L’anno scorso, lo stesso allarme, era stato lanciato da un ragazzino tedesco di tredici anni. Ma era caduto nel vuoto.

di SONIA T. CAROBI

Mancano 26 anni. Circa. 9600 giorni. Se uno vuole essere preciso. 230422 ore e 45 minuti. Se poi uno vuole esagerare.
Ventisei anni, novemilaseicento giorni, duecentotrentamilaquattrocentoventidue ore e quarantacinque minuti per la fine del mondo. Quella vera. Quella che toglie il sonno agli scienziati della Nasa, quella che non hanno previsto i Maya, e che anche i russi, da qualche giorno, ritengono probabile.

Il 13 aprile 2036, la domenica di Pasqua, alle 22,45 un asteroide di 320 metri di diametro, e di 200 miliardi di tonnellate di peso, si abbatterà sulla terra. Si chiama Apophis (meglio conosciuto come 99.942) ed è una vecchia conoscenza di studiosi e astronomi di mezzo mondo.Sono anni che lo tengono sotto controllo. Anni che tentano di calcolare con precisione le probabilità di impatto sulla terra. E anni che litigano sui pericoli reali di una minaccia del genere.
Poi, proprio in questi giorni, a sorpresa, è arrivato l’annuncio: il rischio che l’asteroide possa schiantarsi sul nostro pianeta è più che reale. Bisogna fare qualcosa.

L’allarme è partito Anatoly Perminov. Il 65enne capo dell’Agenzia spaziale russa, ha scelto la testata Fox News per comunicare al mondo che ormai non c’è più tempo da perdere e che i russi promuoveranno  un vertice internazionale tra le maggiori agenzie spaziali del mondo per valutare se inviare una navetta spaziale e distruggere Apophis.
Un modo semplice e immediato per invitare tutti gli esperti ad abbandonare le speculazioni scientifiche e dare finalmente per scontata la grave incombenza.

Apophis, che prende il nome dal dio egizio Apopi, soprannominato “il distruttore”, e considerato la divinità del buio e del Caos, dovrebbe schiantarsi in un’area compresa tra l’Arabia e il Giappone, o tra il Madagascar e la Nuova Guinea, o in Siberia. Ma secondo gli ultimi calcoli potrebbe anche finire nell’oceano Pacifico, tra la California e le Hawaii, generando un gigantesco Tsunami, pari a 100.000 volte l’effetto della bomba atomica che distrusse Hiroshima nell’agosto del 1945.
Per Anatoly Perminov, inoltre, nel 2029 l’asteroide potrebbe essere così vicino alla Terra da poter essere individuato anche ad occhio nudo. Sette anni dopo, l’impatto definitivo.
E allora, senza mezzi termini, Perminov ci è andato giù duro: “La vita di centinaia di migliaia di persone è in serio pericolo. Bisognerà investire centinaia di milioni di dollari e costruire un sistema teso a prevenire l’impatto, piuttosto che stare ad aspettare, o peggio ancora a litigare, su quello che accadrà”.

Il mondo è avvisato. Bisogna rimboccarsi le maniche. Mettendo da parte perplessità e dubbi. E magari riconoscendo che già un anno fa l’allarme Apophis era stato lanciato anche da un ragazzino di 13 anni. Nico Marquardt (piccolo genio tedesco che ha osservato l’asteroide col telescopio dell’istituto di astrofisica di Potsdam, a Babelsberg, e di cui già avevamo parlato su queste pagine) aveva calcolato che le probabilità di impatto dell’asteroide distruttore erano molto diverse da quelle calcolate dalla Nasa.

Gli scienziati di Houston avevano stimato che c’era una probabilità su 45mila che il pericoloso Apophis potesse colpire la Terra. Nico, senza timori reverenziali, aveva replicato che la probabilità è più allarmante. Una su 450!

Nessuno gli aveva dato troppo credito.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

76 pensieri su “Apophis, l’asteroide che si abbatterà sulla terra”

  1. Prima i terremoti poi gli tsunami poi gli asteroidi??’ non vi sembra di esagerare??? Un pericolo imminente potrebbe essere la guerra nucleare!

    1. Vero o falso, ciò che dovra avvenire in futuro, deve farci riflettere….da anni il pericolo di asteroidi viene conclamato da più parti…. si fà un gran discutere se ciò è possibile, lo scetticismo prevale, ma i giovani devono incominciarsi subito a darsi da fare…. qualcosa accadrà di sicuro in futuro il pericolo dallo spazio è stato predetto dai Maya ed anche antichi testi egizi parlano di un pericolo che viene dal cielo….forse è leggeda , fantastorie…ma se tutto ciò fosse vero?????

  2. Questo articolo è veramente mal fatto. E’ parziale ed inutilmente allarmistico, dando l’ impressione di voler attirare unicamente attenzione, piuttosto che riportare delle informazioni per quello che sono.

    1. I soliti commenti polemici, sterili ed inutili a carico dei soliti paranoici del web.

      Ma visto che siete così bravi ed in grado di valutare se un articolo e ben o mal fatto, perchè non vi aprite una testata giornalistica vostra e ci illuminate di tutto il vostro sapere?

      O è meglio continuare a spuntare sentenze dall’ alto della propria (presunta) saccenza?!?!

    2. Mal fatto na cippa…ha confermato il timore anche Margherita hack…O forse l’astronoma più famosa del mondo ora capisce meno di due “super-utenti” che tendono a giudicare senza fornire motivazioni alle risposte???

  3. Sono molto perplesso sul fatto che tutti miimizzino sulla possibilità di questo evento, che se si verificasse(come già successo in passato) porterebbe a conseguenze indiscutibili.
    Sarebbe meglio che i potenti della terra prendessero le opportune contromisure, utilizzando anche questo evento per aumentare la coesione tra i vari popoli….

    1. Ciao Andrea C. Ottimo! Vedo che i tuoi dubbi coincidono con i miei. E’ gia’ un po’ di tempo che faccio ricerche sulle DUMB (Deep Underground Military Bases). Per tutti gli autori degli altri post: il fatto che PER ORA qualcuno abbia calcolato che l’impatto e’ solo probabile, non vieta che un urto tra Apohis e qualche altro pianetino possa deviarlo di quel poco che basta a metterlo in rotta di collisione con la Terra. Aggiungo che probabilmente, qualcuno ci ha gia’ pensato o addirittura l’ha gia’ calcolato; non credo che le DUMB vengano construite per difendersi dalle invasioni di cavallette….

  4. non ci posso credere c’è gente che anche di fronte a un signor articolo che possiede tutti i requisiti necessari per essere considerato tale ha il coraggio di dire che è un articolo mal fatto…ma svegliatevi fuori…stanno rincoglionendo la gente col 2012 dei maya che è una grande stronzata perchè è basata su baggianate di una popolazione estinta che non ha mai azzeccato un cazzo e appena c’è un pericolo serio fondato su una semplice osservazione scientifica la gente riesce ad essere scettica…spero che chi di dovere distrugga l’asteroide perche nel 2036 voglio passarmi una pasqua tranquilla…la cosa che mi fa girare ancora di più i coglioni è il fatto che questa notizia dovrebbero darla ogni giorno sui tg giusto per tenere al corrente le persone del futuro del proprio pianeta

  5. io ci credo nn credo agli alieni ma a queste cose si perche se lo dicono gli scienziati ci sara un motivo nncredo nel disastro del 2012 ma al 2036 si!!!!!!!!!!!!

  6. di certo il mondo gia’ di suo vive in modo disastroso. Ora questa notizia getta un ombra oscura sul futuro della terra e dell’uomo, insomma inizia il conto alla rovescia e speriamo in Dio che metta lui tutto a posto con l’aiuto dell’uomo che deve smetterla di essere cieco e ottuso.

  7. Ho letto da qualche parte che se provi a buttare un ranocchio in una pentola con acqua bollente (non fatelo!! è solo un esempio) questo salterà via e si salverà dalla morte. Ma se lo immergi in acqua tiepida e accendi il fuoco sotto la pentola…. morirà bollito perchè gli manca qualcosa che gli permette di apprezzare l’amumento della temperatura.
    Noi saremo più evoluti ed intelligenti dei ranocchi? Spero di si, altrimenti la natura farà la sua selezione naturale.

  8. Se davvero le probabilità di impatto sono così alte non c’è niente da fare. Neppure tutte le testate nucleari al mondo potrebbero frantumarlo o deviarlo,ma a dire il vero credo poco a questo disastro. Sembra un film di fantascienza americano,di quelli prevedibili e pieni di errori:
    1. Non è possibile calcolare con tanta precisione e a tanta distanza di tempo dove un asteroide di quelle dimensioni possa schiantarsi.
    2. I russi non sono così stupidi da credere di poter mandare una “navetta spaziale” a “distruggere” l’asteroide. Le nostre armi hanno una potenza ridicola in confronto a quella necessaria a sgretolare un simile corpo.
    Comunque,se questa storia è vera,la nostra unica speranza sarebbe l’impianto di specchi installato in America recentemente e in grado di concentrare l’energia irradiata dal Sole su un campo di parecchi chilometri quadrati su una superficie di un centimetro quadrato,il che vaporizzerebbe all’istante quel pezzo di…roccia che verrebbe sparato fuori dalla sua rotta di collisione con la Terra.
    Ah,e quel “bunker” serve come cella frigorifera per le piante,non per gli uomini,che anche lì dentro sarebbero spacciati.

  9. Tutto dipenderà se nel 2012,quando transiterà vicino la Terra,non si inserirà in un “corridoio gravitazionale” che,se così dovesse essere,con buone probabilità lo rispedirebbe dalle nostre parti ad effetto boomerang nel 2036!dipenderà molto da questo!!!

  10. E come pensano di fermarlo con la mazza da baseball?? Hehehehe….. Ragazzi apriamo gli occhi se questo asteroide è davvero in rotta di collisione con la terra non potremo che restare a guardare anche la storia di testate nucleari, trattori spaziali ecc. sono tutte scemenze e per di più nessuno stato ha mai tentato un impresa simile ricordo che nemmeno lo sbarco sulla luna ha avuto successo quello che ci fanno vedere è un film di hollywood… Non è nemmeno detto che l’ impatto possa effettivamente cancellare la vita sulla terra! E comunque di incontri così ravvicinati ce ne sono stati tanti e non tutti si sono conclusi con un impatto. Io intanto vado a rinforzare il soffitto della cantina và……… hehehehe

  11. x gli ignoranti e gli scettici : entro il 2036 la scienza farà passi da gigante e si provvedera’ anche ai missile necessari alla distruzione del corpo celeste. :—-

  12. Come al solito notizie vecchie e già smentite.
    Basta visitare il sito web della Nasa e del centro studi che ricalcola le traiettorie degli asteroidi. La mamma dei creduloni è sempre incinta.

    DC Agle
    Jet Propulsion Laboratory, Pasadena, Calif.
    818-393-9011
    agle@jpl.nasa.gov
    Oct. 7, 2009
    NASA Refines Asteroid Apophis’ Path Toward Earth

    PASADENA, Calif. — Using updated information, NASA scientists have recalculated the path of a large asteroid. The refined path indicates a significantly reduced likelihood of a hazardous encounter with Earth in 2036.
    The Apophis asteroid is approximately the size of two-and-a-half football fields. The new data were documented by near-Earth object scientists Steve Chesley and Paul Chodas at NASA’s Jet Propulsion Laboratory in Pasadena, Calif.

    “Apophis has been one of those celestial bodies that has captured the public’s interest since it was discovered in 2004,” said Chesley. “Updated computational techniques and newly available data indicate the probability of an Earth encounter on April 13, 2036, for Apophis has dropped from one-in-45,000 to about four-in-a million.”

    A majority of the data that enabled the updated orbit of Apophis came from observations Dave Tholen and collaborators at the University of Hawaii’s Institute for Astronomy in Manoa made. Tholen pored over hundreds of previously unreleased images of the night sky made with the University of Hawaii’s 88-inch telescope, located near the summit of Mauna Kea.

    The information provided a more accurate glimpse of Apophis’ orbit well into the latter part of this century. Among the findings is another close encounter by the asteroid with Earth in 2068 with chance of impact currently at approximately three-in-a-million. As with earlier orbital estimates where Earth impacts in 2029 and 2036 could not initially be ruled out due to the need for additional data, it is expected that the 2068 encounter will diminish in probability as more information about Apophis is acquired.

    Initially, Apophis was thought to have a 2.7 percent chance of impacting Earth in 2029. Additional observations of the asteriod ruled out any possibility of an impact in 2029. However, the asteroid is expected to make a record-setting — but harmless — close approach to Earth on Friday, April 13, 2029, when it comes no closer than 18,300 miles above Earth’s surface.
    NASA detects and tracks asteroids and comets passing close to Earth using both ground and space-based telescopes. The Near Earth-Object Observations Program, commonly called “Spaceguard,” discovers these objects, characterizes a subset of them and plots their orbits to determine if any could be potentially hazardous to our planet.

    For more information about asteroids and near-Earth objects, visit:

    http://www.jpl.nasa.gov/asteroidwatch

  13. Secondo me questa cosa è una str….ta xk neanche le macchine più all’avanguardia possono riuscire a capire se un’asteroide stia per schiantarsi contro la terra….qst notizie vengono ankora pubblicate xk sennò i massmedia nn avrebbero più un lavoro e nn verrebberopiù pagati!!!!!!!!!!!!!

  14. secondo me l’asteroide esiste però non comporta un pericolo così grande come descritto dai massmedia perchè la grandezza dell’asteroide non è così preoccupante.

  15. Secondo me i media scrivono delle gran stron….. xk nn possono mica capire qnd ca…. un astetroide si schianterà sul pianeta terra!!!!!!
    i media scrivono ste minch…. solo xk devono prendere lo stipendio per sopravvivere xD!!!!!! PASSO E CHIUDO

  16. bisogna a tutti i costi mandare una navicella nello spazio con:

    1. Stallone
    2. Swartzenegger
    3. bruce Willis
    4.van damme
    5. vin diesel
    6.charles bronson (ah no e morto poverino)
    e sono cacchi amari non ce ne per nessuno!!!!

  17. Certe notizie vengono messe in rete x distrarre l’attenzione da un pericolo molto piu imminente, sono convinto che non bisognera aspettare il 2036 x avere uno sconvolgimento planetario

  18. a forza di dire “a lupo a lupo”….ora che il lupo c’è davvero nessuno ci crede….e sarà la fine!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  19. nel 2012 nn succedera pri niente ma se dovesse accadere qualcosa nel 2036 si muovessero a costruire un arma per distruggere questo asteroide

  20. se ne dicono tante di storie,ma nessuno ci vuole credere!AVVOLOTE SI INGIGANTISCE SEMPRE,MA UN MINIMO DI VERITà C’è SEMPRE. calcoli traiettorie morti,prima o poi si muore!la cosa migliore sarebbe finirla di spettare e ascoltare politigi giocare con la nostra vita,e loro costruisconi bunker in tutte le parti possibili! se ci fosse un 2012 il sole brucerebbe tutto,e anke se sei sotto terra nn avresti scampo,se un meteorite di quella portata colpisse la terra la sposterebbe anke dal suo asse,e sicuramente una parte della terra verrebbe distutta e lanciare navicelle nello spazio che possa distruggere un asteroide e da film,e cmq sarebbe una missione suicida,se dio vuole la nostra fine così sia!c’è lo meritiamo perchè tanto l’uomo si sta distruggendo da solo,e questo mi dispiace!comunque sia la verità noi non la sapremo mai,se accadrà ci lasceranno morire e chi vivrà vedrà,spero solo che tutti noi ci salviamo e ci ridiamo sopra. comunque sia io credo a quello che vedo,fino ad ora si dice di tutto,io studio di tutto e ogni cosa ha la sua contraddizione,niente è sicuro sono solo calcoli,e noi siamo persone e non numeri!anche se per qualcuno noi siamo solo dei numeri! e se siamo dei numeri diamo da mangiare a tutti quei politici che non fanno un cazzo per noi ma solo i loro interessi,ci sono poche persone nel mondo che pensano a noi,e siamo noi stessi

  21. Non credo che debba essere distrutto o frantumato non riusciremmo a farlo la Naza deve creare una spece di piastra manietica ad energia solare che lo attragga abbastanza per deviarlo e portarlo fuori rotta
    come fosse sui dei binari

  22. Da tempo ho una mia convinzione che guardare al cielo, dal punto di vista umano, servirebbe a lavorare insieme per un unico scopo, perché sarebbe interesse di tutti; la natura sulla terra che si scatena, già ci dovrebbe far riflette, se dallo spazio (o dalla fascia di asteroidi o da quella detta di Kuiper) pervengono oggetti pericolosi per la vita del pianeta Terra, sarebbe un buon motivo per sperimentare quello scopo unitario. Gli sforzi (di cervello e danaro) utilizzati per le armi devono essere dirottati per salvare il mondo da questi pericoli.

  23. Il mio salva vita dice che il 13 01 2013 mi scade l’ ultima rata della finanziaria !!
    Che diamine ! Ma famola venì prima sta cazzo di fine del mondo…Ma proprio il
    21 12 2012 ?………

  24. cazzo io ci credo e spero che facciano qual cosa …….. comunque da domani inizio a far niente cosi mi godo gli ultimi anni……………….voi

  25. credo che il tempo rimasto non sia tanto, anche se 24 anni sembrano molti, ma bisogna riunire tutte le forze in questa terra perche’ se vogliamo che i nostri figli e i figli dei nostri figli possano vedere la luce e non il buio del terrore, iniziamo a darci da fare senza remore, ognuno faccia la sua parte.

  26. Due mesi fa ne ha parlato anche Margherita Hack in conferenza presso la mia università. E’ tristissimo che ci siano ancora superuomini da tastiera pronti a contestare e screditare ogni cosa. SVEGLIA!

  27. Beh anche ammessa la peggiore delle eventualità di 1 a 450 ci dovrebbe dire proprio male che si realizzasse veramente, in tutti gli altri casi sarebbe solo un bel passaggio radente ( e molto più probabile dell’impatto).
    comunque anche nell’ipotesi in cui colpisse la terra farebbe molti danni ma direi che servirebbe qualche cosa di più grosso per un’estinzione di massa..infine se si scoprisse che invece di 300 metri era di 30 Km…potremmo consolarci pensando che comunque prima o poi saremmo dovuti morire di qualche cosa…

  28. Il fatto è che non sarà la distruzione della terra il problema, ma il cambiameno di gas nell’atmosfera perchè a una velocità cosi forte verrà alterata sicuramente.
    P.S. la meteora non sarà cosi estesa come dice questo articolo, ma comunque determinerà un cambiamento dei gas dell’atmosfera

  29. Io propongo di mandare Bruce Willis e la sua ciurma con le trivelle nello spazio a fargli il culo a quell’asteroide. Scherzi a parte…speriamo in bene…siamo nelle mani dei potenti ragazzi!

  30. Anche la Sacra Bibbia parla della fine del mondo!
    Però la data la conosce solo Dio!
    Gesù disse: “Anche se morirete, chi crede in me, vivrà in eterno.”
    Dove sta il problema, ragazzi?
    Invece di credere ai senza Dio, come la scenziata Margherita….che ha promesso solo l’anniantamento dell’umanita.
    Io vi consiglio di credere in Dio, ed accettare Gesù come vostro Salvatore, il quale ci ha promesso il dono della vita eterna.
    Invece di starvi a piagnucolare addosso, non vi pare? Angela

  31. non credo che si debba essere degli scienziati o indovini per prevedere in futuro l’impatto di un asteroide con la terra!!
    e’ inevitabile,visti i miliardi di rocce che girano per la galassia!!
    e’ chiaro che prima o poi,qualcuno di questi si schianti sulla terra!!!
    inoltre,se gli scienziati riuscissero a calcolare oggettivamente la data dell’impatto ,ma veramente pensate che darebbero la notizia gettando il panico totale negli abitanti della terra???
    …ma va la’,va…

  32. se andiamo avanti così il meteorite arriverà tardi per distruggere l’umanità, o cambiando punto di vista arriverà al momento giusto per toglierci dal problema di vivere su un pianeta troppo affollato e con risorse in rapido esaurimento, siamo tutti vittime di un progresso inarrestabile e non sostenibile, gli scienziati hanno ipotizzato 800 milioni di morti subito e altrettanti in seguito alle carestie. Poca roba, rimarranno oltre 5 miliardi di anime per rovinare cio che si è salvato. “un pianeta incontra la terra e gli dice: Che brutta cera che hai ti vedo pallida e consumata!, eeeeeeh! (risponde lei) non mi dire, mi sono presa l’homo sapiens!! aaah! ma allora non è poi così grave passerà in fretta vedrai!

  33. Peppe, in effetti se è vera la previsione dei Maya non può esserlo anche questa eheheh.
    Però, se sono gli scienziati a dirlo sarei propenso a credere che abbiano elementi fondamentali per lanciare un allarme simile e dunque sarei anche più propenso a credere a loro che ai maya. Io confido però che possano aver fatto male dei calcoli oppure non aver visto qualcosa, magari un altro oggetto nello spazio, che modifica la traiettoria e lo allontana dalla terra…… come può accadere che non abbiano visto un’ altra possibile e magari più imminente catastrofe. Insomma, la scienza per quanto possa essere attendibile, può difettare sia nelle osservazioni che nei calcoli portando a conclusioni sbagliate. Di certo non sono io a potermi pronunciare sull’ esattezza di questo allarme. Se però non sono gli scienziati a fare una simile affermazione, sorge inevitabilmente il dubbio che il falso allarme possa convenire a qualcuno…. ma a chi? Certo che di affermazioni quanto meno curiose in internet se ne trovano all’ infinito…..da chi afferma che l’ uomo non è mai andato sulla luna a chi invece afferma che in missione segreta abbia già compiuto l’ impresa di raggiungere Marte…… insomma troppe volte si osserva un immischio tale di notizie attendibili con altre che invece non lo sono che è molto difficile capire quali sono vere e quali no. Bisognerebbe comprendere come si fa ad avere buon senso ed equilibrio per distinguere….. ma anche avendo queste rarissime doti l’ impresa di capire rimane comunque ardua. E che mi dite di tutto quello che si legge sulla fusione fredda? Bisognerebbe comprendere anche quanto sia forte nell’ uomo la necessità di negare cose che sono provate oppure, viceversa quanto sia forte la necessità di fare affermazioni che non sono dimostrabili. Insomma, alla fine di tutto questo discorso non riesco a pronunciarmi eccetto su ciò che provo dentro di me: la speranza che abbiano sbagliato oppure che l’ umanità possa intervenire per sventare la catastrofe.

  34. Bè pure io nel mio piccolo mi diletto e sono appassionato in astronomia e…. posso confermare che è vero si schianterà sulla terra ma… molto prima di quella data a causa di una tempesta spaziale che favorirà l’avvicinamento in ascesa ….diciamo molto presto …..soluzione ???abbiamo qualche testata nucleare di troppo è ora di darle una spintina al primo passaggio verso l’alto così che quando passerà dalla tempesta sfiorerà la terrà diciamo di…..400000 km ma….. la mia paura più grande è che ci sposterà la luna e i danni dopo sarebbero ancor maggiori quindi dobbiamo distruggerla e per farlo dobbiamo mandare una trup nello spazio sopra l’asteroide per 7 anni ora e sperare che riesca nell’intento ma… è molto grande e solo con una reazione a catena con bombe ad idrogeno potrebbe funzionare ….le bombe nucleari nello spazio o imploderebbero o proprio non funzionerebbero ….. ma siamo in ritardo non siamo ancora in grado di organizzare un’evento del genere ne ora ne tra 1 anno ma non per le capacità….. LA VOGLIA….. altri scienziati possono confermare ciao ciao

  35. spero che nn sia solo un altro tentativo x spendere denaro inutile e x far aricchire qualcuno..
    vero o no siamo cmq sempre nelle mani di qualcuno più grande d noi.
    in BOCCA AL LUPO io nel 2036 avrò già 51 anni sempre se c arrivo e nn mi cade un asteroide nn previsto prima del tempo.

  36. “Da qui’ se ne vanno tutti”(CAPAREZZA ” MALINCONIA”) quando arriverà il momento in questo mondo non ci sarà più nessuno …..DATA LA CRISI!!
    POI….. data la nostra indole colonialista , andremo a rompere le scatole su qualche altro pianeta…….

  37. Pingback: 21-12-2012
  38. devo dire solo una cosa che cosi fate preoccupare le persone e non vivono tranquille per tutte le cazzate che si scrivono!!!per me non esiste fine del mondo e solo DIO sa quello che ci spetta!!!!

    1. si tu dormi tranquilla….se poi senti bussare forte alla porta non e il postino….sicuro che non lo e………scherzo…..il fatto e che certe cose bisogna dirle.Tenere all’oscuro la gente per non ferire l’economia mondiale………..la fiat già perde da sola ora…pensa domani…hahah..mi va di scherzare comunque e sempre meglio dire che tenere all’oscuro tutti ed informarti sempre all’ultimo….poi si dirà…ma da quanto tempo lo sanno………fine della storia.

  39. e poi anna sicuramente troveranno un modo per combattere questo gigante in rotta di collisione con la terra

    perchè non tutti sono stupidi e capre come noi italiani

  40. un asteroide di 320 metri di diametro e 24 anni di distanza dalla terra anche se esistesse,strada facendo si sgretolerebbe e quindi diventerebbe innocuo per noi! la vera rovina del mondo è internet che permette a chiunque di scrivere cazzate e creare inutili allarmismi! prima o poi ci sarà una fine ma noi sicuramente non la vedremo…. il sole come è nato, prima o poi morirà ma tra miliardi di anni! TUTTO HA UN INIZIO E UNA FINE! pensiamo piuttosto a goderci la vita rispettando la natura per far vivere il prossimo in un mondo più pulito!!!!

    1. ricorda in russia a febbraio cadde un meteorite……e causò il ferimento di 1200 persone…ma queste non sono cazzate…i media non pubblicano certe cose…tutta l’economia mondiale andrebbe a farsi fottere……..lo diranno quando e troppo tardi…della serie……..salvatevi da soli…noi lo siamo già….grazie ad internet.

  41. nn credo che sn cazzate ma cose gia dette un miglione di anni fa e scritto pure suulla bibbia beato chi crede che tutto cio deve accadre questo e l iizio della fine

    1. ancora combattiamo noi stessi con la scusa della religione ci facciamo male da soli……… da questo punto di vista siamo ancora primitivi….

  42. ma secondo voi perchè stanno costruendo un base spaziale…che in pratica doveva essere già terminata nell’ agosto del 2012…… e poi perchè dire che certe cose sono inventate….ricordate quel meteorite caduto in russia..be quello e solo l’antipasto……..Dio….il dio che conosciamo noi e solo nelle carte…….e nella mente di uomini che ci fanno credere in lui….ma siamo cresciuti in questo modo ed allora continuiamo a dormire tranquilli…nel 2036…….la mia casa sarà sotto terra……ma non perchè sarò morto intendiamoci.

  43. Un’ultima notizia rivela che un’asteroide si trova in collisione con la terra e dista 11 milioni di km calcolando che la sua velocità e di 30 km al secondo circa in un minuto percorre quasi 1800 km in un’ora 180.000 km.in 10 ore 1.800.000 mila km fra circa 5 giorni dovrebbe cadere sulla terra un meteorite ma dove cadrà non si sa. Inoltre l’asteroide Apophis che dovrebbe cadere sulla terra nel 2036, provocherebbe danni si se cade in mare distruggendo tutto nell’area circostante e sulle coste che affaccia il mare, ma se la sua potenza e di 100.000 volte più potente della bomba atomica di hiroshima cadendo sulla terra potrebbe spostare l’asse terrestre e modificando cosi l’ecosistema attuale………ci troveremo al polo mord oppure noi a roma saremo l’ovest…………tanti auguri. scienziati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

it_assoc_15-03-13-books-promo-728x90

bourbon-assoc_banner-d-it-728x90 2
sufb
Go Up